Regione Sicilia 
itenfrderues

Comunicati Stampa

Inizia stasera alle 23, per proseguire nelle sere del 7 e del 9 agosto, il terzo intervento di disinfestazione e deblattizzazione su tutto il territorio comunale.
Per quest'ultimo tipo di profilassi, la cittadinanza è invitata a tenere chiuse porte, finestre e balconi e a non parcheggiare le auto in prossimità dei pozzetti della rete fognaria e delle acque reflue. In considerazione dei prodotti utilizzati per gli interventi di deblattizzazione, poi, sono necessari alcuni accorgimenti negli immobili che non sono dotati di opportuna sifonatura. Per evitare, infatti, che fuoriesca la nebbia prodotta nelle tubazioni, è necessario chiudere per tutta la notte gli scarichi di lavandini, vasche da bagno, bidet, docce.
Nonostante i prodotti utilizzati siano innocui per l'uomo, in caso di fuoriuscita di nebbia dagli scarichi, è opportuno areare i locali.
La sera del 9 agosto, la disinfestazione e la deblattizzazione si svolgerà nelle contrade.
E' previsto, invece, per la notte di mercoledì e giovedì, 7 e 8 agosto, il secondo intervento di derattizzazione su tutto il territorio comunale effettuato dalla ditta incaricata Geco Servizi di Librizzi.

Comunicati Stampa

In una settimana, sono stati tre gli interventi dei volontari della Protezione Civile Comunale nel territorio di Scafa per domare altrettanti incendi.
L'assessore Aldo Sergio Leggio si è complimentato personalmente con il coordinatore del gruppo Giancarlo Stancampiano, con Alberto Longhitano, Angelo e Francesco Rocchetta per la “preparazione e la professionalità mostrata nel corso dei provvidenziali e tempestivi interventi che hanno permesso di spegnere in tempi brevi gli incendi. Una piaga che ci troviamo a dover contrastare anno dopo anno – afferma Leggio – ma con questo gruppo di Protezione Civile particolarmente affiatato sentiamo di avere in mano una buona arma anche nel campo della prevenzione”.

Comunicati Stampa

Proseguono a pieno regime gli spettacoli organizzati nel cartellone dell'estate orlandina. Dopo il pienone dello scorso fine settimana con il cabaret di Massimo Spata, l'apprezzato concerto dell'Harmonic Quintet, i festeggiamenti in onore di Maria Santissima delle Grazie a Scafa e l'applauditissima opera della Cavalleria Rusticana, si prosegue con la musica e il teatro.
Ieri sera, consueto successo al Parco di Scafa per la “Balera sotto le Stelle”, mentre stasera nell'isola pedonale del centro, concerto del gruppo Shocase per il “III Music Indie Contest 2019” dedicato alla musica emergente. Alle 21,30, inoltre, il Castello Bastione ospiterà la commedia teatrale “Il Deputato” di Tuccio Musumeci, a cura della Compagnia Teatrale “Tabularasa”. Domani, sabato 3 agosto, alle 21 nuovo appuntamento in Piazza Matteotti con il “III Music Indie Contest 2019” e il concerto della rock band dei Mescalina, protagonista dell'ultimo Sanremo Giovani.
Domenica 4 agosto alle 21 al Parco Scafa, spettacolo di danza con i campioni nazionali, Salvatore Caliò e Agata Maiorana. Al Porto Turistico di Capo d'Orlando Marina, “Echoes di Terra d'amare – Sfilata a cura della stilista Anna Parisi.
Sempre domenica alle 21,30 in Piazza Matteotti, Elenka Summer Tour 2019, con “Massimo Minutella & Lab Orchestra” e il cabaret di “Toti e Totino”.
Infine, lunedì 5 agosto, tributo a Baglioni e Morandi in Piazza Matteotti con il concerto “Omaggio ai Capitani Coraggiosi”, mentre a San Martino inizia il “Torneo di briscola a coppie”, a cura dell'Associazione Ranocchia Club.

Comunicati Stampa

 

Sono dieci i punti iscritti all'ordine del giorno del Consiglio Comunale di Capo d'Orlando convocato in seduta ordinaria dal Presidente Carmelo Galipò per le ore 18,30 di mercoledì 7 agosto. Nel dettaglio:

1. Comunicazioni del Presidente;

2. Conferimento della cittadinanza onoraria al dott. Piero Fagone (su proposta del Sindaco);

3. Approvazione regolamento comunale per il compostaggio domestico e di comunità (su proposta del Sindaco);

4. Approvazione regolamento comunale per il compostaggio domestico, comunità e prossimità (su proposta del Sindaco);

5. Regolamento disciplinante misure preventive per sostenere il contrasto dell'evasione dei tributi locali ai sensi dell'articolo 15 ter del Decreto-Legge 30 aprile 2019, n. 34 così come modificato dalla Legge di conversione 28 giugno 2019, n. 58 (su proposta del Sindaco);

6. Riconoscimento contabile ordinanza sindacale n. 34 del 25 giugno 2019 relativa all'intervento di somma urgenza per il decespugliamento di tratti di viabilità pedonale e veicolare nelle contrade del territorio comunale a tutela delle norme igienico sanitarie ed a tutela dal rischio incendi, secondo le modalità previste dall'art. 191 del testo unico 267/2000 (su proposta del Vicesindaco);

7. Mozione – atto di indirizzo, ai sensi dell'art.28 del vigente regolamento, approvato con delibera del C.C. n.27 del 27.05.2001, per la realizzazione ed adozione di un PUT (Piano Urbano del Traffico) e di un PUP (Piano Urbano Parcheggi) con l'individuazione di nuove aree destinate a parcheggi, nelle zone più sensibili e delicate per i flussi veicolari, la sistemazione e l'utilizzo di quelle già esistenti (primo firmatario Consigliere Trifilò);

8. Mozione- atto di indirizzo, ai sensi dell’art. 28 del vigente regolamento comunale, approvato con delibera del C.C. n.27 del 07/05/2011, per la regolamentazione della gestione del servizio di vigilanza ambientale sul territorio e l’istituzione della figura dell’Ispettore Ambientale Comunale (primo firmatario consigliere Micale);

9. Mozione - atto di indirizzo, ai sensi dell’art. 28 del vigente regolamento comunale, per la redazione di un progetto esecutivo per il completamento della strada di collegamento tra la via Torrente Forno e la via Bruca - adempimenti - (primo firmatario Consigliere Gazia);

10. Mozione, ai sensi dell’art. 28 del regolamento comunale, elevati flussi veicolari sulla via Trazzera Marina con aumento incidenza degli incidenti automobilistici e messa a repentaglio della sicurezza dei pedoni; modifica viabilità (primo firmatario Consigliere Gazia).

Comunicati Stampa

 

Stretta sulla movida notturna a Capo d'Orlando. Sulla scorta di numerose segnalazioni e lamentele relative a fenomeni di disturbo della quiete pubblica, il Sindaco Franco Ingrillì ha firmato una ordinanza con cui si disciplinano gli orari e si regolamentano le emissioni sonore prodotte da locali pubblici. Con lo stesso provvedimento, si emanano direttive precise riguardo la somministrazione delle bevande e il conseguente abbandono dei rifiuti.

Nel dettaglio, fino al 31 ottobre prossimo, tutti i titolari di locali pubblici, circoli e/ associazioni culturali, possono svolgere attività di intrattenimento e diffusione musicale: nei giorni feriali fino alle ore 24,00; il venerdì, nei giorni prefestivi e festivi fino alle ore 1,00 del giorno seguente. Nelle ore pomeridiane, viene esclusa la possibilità di intrattenimento e/o diffusione di musica durante la fascia oraria compresa tra le ore 14,00 e le ore 17,00. Gli stessi orari vanno osservati anche negli spazi interni. I titolari sono comunque tenuti ad osservare le disposizioni dell'ordinanza, e a seguire scrupolosamente la normativa in materia di inquinamento acustico. In ogni caso, le emissioni di musica in spazio esterno non potranno superare i 60 DB fino alle ore 22,00 ed i 50 DB dalle ore 21,30 e fino al limite di orario determinato. Gli stessi titolari, sono tenuti ad esporre “idonea cartellonistica sule norme di convivenza civile, sul contenimento delle emissioni sonore, sulle sanzioni previste per il disturbo alla quiete pubblica e la violazione delle norme a tutela della salute e dell’igiene, nonché del patrimonio ambientale”.

Inoltre, “dalle 24 e fino alle 7,30 di ogni giorno è vietata la vendita per asporto di qualsiasi tipo di bevanda contenuta in vetro o in lattina, da parte di esercizi commerciali, laboratori artigianali ed esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, circoli privati ed attività in genere similari”. Durante questo orario, le bevande possono essere somministrate unicamente in bicchieri di carta o di materiale biodegradabile.

torna all'inizio del contenuto