Regione Sicilia 
itenfrderues

Comunicati Stampa

La Regione Siciliana ha notificato al Comune di Capo d'Orlando due decreti di finanziamento per altrettanti progetti da realizzare con i cantieri di lavoro per disoccupati.
Nel dettaglio, si tratta dei “Lavori di completamento della pavimentazione lato monte del lungomare Ligabue e spazi adiacenti” per un importo complessivo di oltre 84mila euro e dei “Lavori di pavimentazione dei viali interni nella zona Est del cimitero” per un importo complessivo di quasi 93mila euro.
Nel primo progetto verranno impiegati 1 direttore dei lavori, 1 operaio qualificato e 10 operai comuni, tutti per 77 giorni.
Per l'intervento da realizzare al cimitero, invece, saranno impiegati 1 direttore dei lavori, 1 operaio qualificato e 8 operai comuni, tutti per 95 giorni complessivi.
Responsabile Unico del Procedimento per i due progetti è il geometra Alfredo Gugliotta. I lavori inizieranno entro la prima metà di dicembre.
Il Sindaco Franco Ingrillì sottolinea “la valenza sociale ed economica dei cantieri che rappresentano un'opportunità di reinserimento nel mondo del lavoro per soggetti economicamente deboli. Ma è anche da evidenziare l'utilità che questi lavori rivestono per la comunità orlandina con due importanti interventi di pavimentazione.

Comunicati Stampa

 

I tecnici del Comune di Capo d'Orlando hanno avviato stamattina gli interventi di riduzione della portata d'acqua nei confronti di una ventina di utenti morosi, secondo quanto disposto dall'art. 35 del regolamento sulla concessione dell'acqua potabile.
Il provvedimento di riduzione dell'acqua, che interessa per la quasi totalità attività commerciali, è scattato dopo la scadenza del termine concesso per il pagamento della bolletta relativa al consumo per l'anno 2017.
“Spiace ricorrere a provvedimenti drastici – commenta il Sindaco Franco Ingrillì – ma si tratta di una questione di legalità e di correttezza nei confronti di coloro che pagano regolarmente. Abbiamo inviato solleciti e atteso i termini previsti. Tra l'altro, è giusto ricordare che la bolletta riguarda solo il consumo effettivo dell'acqua e non il canone idrico che a Capo d'Orlando non si paga. Si tratta, quindi, di un pagamento dovuto che, come tutte le entrate legate ai tributi locali, sono vitali per assicurare i servizi essenziali a tutta la comunità”.

Comunicati Stampa

 

Notificato al Comune di Capo d'Orlando il decreto di finanziamento per l’adeguamento sismico della scuola elementare di Via Roma per un importo di un milione 054mila euro. Il progetto è stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale e rientra nella programmazione in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018-2020. Lo stesso Ufficio Tecnico Comunale dovrà predisporre entro 180 giorni gli atti propedeutici all'avvio dei lavori.
Quello del plesso di via Roma è il secondo decreto ricevuto dal Comune di Capo d'Orlando dei sei progetti inseriti in graduatoria. Lo scorso aprile era infatti stato notificato il finanziamento per la Scuola Media “Mancari” di Via Piave per un milione 669mila euro.
Nella graduatoria pubblicata dall’Assessorato Regionale dell’Istruzione e della Formazione Professionale figurano anche i progetti di fattibilità tecnico economica per l’adeguamento sismico della scuola di contrada Forno (importo lavori un milione e 900mila euro), del plesso scolastico di contrada Vina (un milione 334mila euro), della Scuola di Piscittina (865mila) e della scuola di contrada Furriolo per un importo di 550mila euro.
“L'obiettivo dichiarato di questa attività mirata di programmazione - commenta il Sindaco Franco Ingrillì - è quello di avere scuole più sicure e questo è un obiettivo prioritario per la nostra amministrazione, una risposta concreta per gli alunni e le loro famiglie oltre a tutti gli insegnanti e il personale scolastico”.
Inoltre, il Comune di Capo d'Orlando rientra nel pacchetto di risorse stanziate con la Legge di Bilancio 2017 per il miglioramento dell’edilizia scolastica. Nell'elenco definitivo trovano posto i progetti per la ristrutturazione e la manutenzione straordinaria della palestra della scuola Media “Mancari” per un importo di 450mila euro e per la realizzazione della palestra del plesso di Vina, per un importo di oltre 515mila euro.

Comunicati Stampa

Discussione di interrogazioni e mozioni all'ordine del giorno nel Consiglio Comunale di Capo d'Orlando convocato in seduta straordinaria dal Presidente Carmelo Galipò per le ore 19,00 di giovedì 24 ottobre. Nel dettaglio:

1. Interrogazioni;

2. Mozione – Atto di Indirizzo, ai sensi dell'art.28 del Vigente Regolamento, Approvato con delibera del Consiglio Comunale n.27 del 27.05.2001, per la realizzazione ed adozione di un Put (Piano Urbano del Traffico) e di un Pup (Piano Urbano Parcheggi) con l'individuazione di nuove aree destinate a parcheggi, Nelle zone più sensibili e delicate per i flussi veicolari, la sistemazione e l'utilizzo di quelle già esistenti (primo firmatario Consigliere Trifilò);

3. Mozione- Atto di indirizzo, ai sensi dell’art. 28 del vigente regolamento comunale, approvato con delibera del Consiglio Comunale n.27 del 07/05/2011, per la regolamentazione della gestione del servizio di vigilanza ambientale sul territorio e l’istituzione della figura dell’ispettore ambientale comunale (primo firmatario Consigliere Micale);

4. Mozione - Atto di indirizzo, ai sensi dell’art. 28 del vigente regolamento comunale, per la redazione di un progetto esecutivo per il completamento della strada di collegamento tra la via Torrente Forno e la via Bruca - adempimenti - (primo firmatario Consigliere Gazia);

5. Mozione, ai sensi dell’art. 28 del regolamento comunale, elevati flussi veicolari sulla via trazzera marina con aumento incidenza degli incidenti automobilistici e messa a repentaglio della sicurezza dei pedoni; Modifica viabilità (primo firmatario Consigliere Gazia).

Comunicati Stampa

Confermata anche per l'edizione 2019 della festa patronale del 21 e 22 ottobre l'ubicazione del luna park in piazza Bontempo (per le attrazioni per adulti) e in un'area di Piazza Trifilò per le giostrine per bambini. Le giostre e le attrazioni potranno entrare nelle zone assegnate lunedì 14 ottobre per iniziare il montaggio e consentire, entro le successive 48 ore la verifica della Commissione di vigilanza. L'apertura al pubblico, dopo il via libera della Commissione, avverrà venerdì 18 ottobre. Lo sgombero dalle rispettive piazze dovrà essere ultimato entro le ore 12 di giovedì 24 ottobre. Nel periodo di permanenza delle giostre, nelle zone individuate tramite apposita segnaletica, è disposto il divieto di sosta con rimozione forzata. Durante la permanenza delle attrazioni, è vietata l’emissione di musica e suoni con altoparlanti, ed è consentita soltanto l’eventuale filodiffusione.

torna all'inizio del contenuto