itenfrderues

Comunicati Stampa

Si conclude nel fine settimana la Scuola di Governo Locale, l'evento formativo gratuito rivolto ad amministratori locali, avvocati, studenti universitari e aspiranti amministratori.
Venerdì 15 marzo, Lina Panella, docente di Diritto Internazionale all'Università di Messina affronterà la programmazione europea 2020-2027 e, a seguire, Michele Messina, docente di diritto dell'Unione Europea, affronterà il tema del “Governo e gli Enti Locali nel contesto europeo”. Nel pomeriggio, il Sindaco di Cerveteri (Provincia di Roma) Alessio Pascucci e l'Assessore Federica Battafarano parleranno della gestione dei fondi UE per la valorizzazione del sito Unesco della “Banditaccia di Cerveteri”.


Sabato 16 marzo, poi, Marcel Pidalà, docente di Urbanistica presso l'Università di Firenze, affronterà il tema della “Gestione urbanistica del territorio tra sviluppo, innovazione e sostenibilità”. A seguire, l'avvocato Gianfranco Passalacqua, Coordinatore del Master in Diritto dell’Ambiente presso Università La Sapienza di Roma parlerà di “Semplificazione ed efficienza amministrativa in materia urbanistica ed ambientale”.
La chiusura della giornata sarà affidata a Federica Vinci, Presidente nazionale del movimento paneuropeo Volt che illustrerà la proposta su come “innovare la politica”.
La Scuola di Governo Locale, ospitata nella Pinacoteca Comunale di Via del Fanciullo, è organizzata dalla Presidenza del Consiglio Comunale di Capo d'Orlando insieme all'Università degli Studi di Messina con il patrocinio dell'Assessorato Regionale alle Autonomie Locali, del Formez PA e dell'Ordine degli Avvocati di Patti. Agli avvocati e agli studenti universitari che parteciperanno alla Scuola di Governo Locale sono riservati crediti formativi.

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Referendum Costituzionale 2020

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

“Libri d'estate”, domenica la presentazione di “Gli affamati”

“Gli affamati”, il libro d'esordio dello scrittore catanese Mattia Insolia, verrà presentato domenica 9 agosto in Piazza Matteotti alle ore 19,30. Sarà la prima manifestazione della mini rassegna letteraria “Libri d'estate”, organizzata dal Comune di Capo d'Orlando in collaborazione con Mondadori Point.
Insolia è nato a Catania nel 1995, ha scritto per diverse riviste di cultura e oggi collabora con il magazine culturale “L'Indipendente”.
“Gli affamati” racconta la storia di due fratelli, Paolo e Antonio, che vivono nell'indigenza. Il libro potrebbe essere annoverato tra quei titoli che appartengono al fenomeno letterario del cannibalismo italiano, sorto alla metà degli anni Novanta, in cui a dominare la scena sono il pulp, l’orrore, la brutalità, il realismo più crudo.
Alla rassegna “Libri d'estate”, il 19 agosto, parteciperà anche il vincitore del Premio Strega Giovani, Daniele Mencarelli, con il suo ultimo romanzo “Tutto chiede salvezza”.

 

 

Comunicati Stampa

Pagamento stipendi dei dipendenti comunali: riunione in videoconferenza con la Prefettura

Il Sindaco di Capo d'Orlando Franco Ingrillì ha partecipato stamattina, insieme ai rappresentanti sindacali, ad una riunione in videoconferenza convocata dalla Prefettura di Messina per il ritardo nel pagamento degli stipendi.
Nei giorni scorsi è stata corrisposta la mensilità di giugno, così come ha riferito il Sindaco Franco Ingrillì durante l'incontro e si sta lavorando per regolarizzare i pagamenti.
Per martedì 25 agosto alle ore 11 è stata fissata nell'aula consiliare una riunione tra l'Amministrazione Comunale e i sindacati per affrontare il tema della contrattazione decentrata.
Il Sindaco Ingrillì ha sottolineato lo spirito collaborativo da parte delle rappresentanze sindacali “che sanno distinguere ed apprezzare gli sforzi compiuti da questa Amministrazione per affrontare e risolvere i problemi della comunità. Chi guarda con oggettività non può che riconoscere la sana gestione delle risorse fatta in questi anni. Continuiamo su questa strada consapevoli dei risultati raggiunti e della strada che ci rimane da compiere: dopo aver aiutato concretamente la popolazione orlandina in un momento storico difficilissimo, ci apprestiamo a riattivare la bollettazione delle tariffe comunali e gli accertamenti dell'IMU. Solo con il sacrificio e la collaborazione di tutti, Amministrazione, dipendenti, sindacati e cittadini tutti, riusciremo a riconquistare una normalità economica e sociale”

 

Comunicati Stampa

Disponibile l'app per i parcheggi a pagamento

 

E' disponibile su Google Play e Apple Store l'applicazione D-Pass Mobility per gestire i parcheggi a pagamento sul territorio comunale di Capo d'Orlando.
Con D-Pass è possibile pagare la sosta, rinnovare l'abbonamento ed accedere agli altri servizi ed informazioni. Si tratta di un'app intuitiva e di facile utilizzazione che sfrutta anche la geolocalizzazione per conoscere la posizione ed individuare lo stallo libero. Inoltre, il pagamento del parcheggio può essere eseguito su carta di credito o prepagata, mentre la sosta può essere interrotta prima dell'orario fissato con la parte di tariffa risparmiata che rimane nel borsellino elettronico dell'utente.
“Un'applicazione semplice e funzionale – dichiara il Sindaco Franco Ingrillì - che torna utile a residenti e visitatori con evidenti risparmi di tempi e costi”

Comunicati Stampa

Iniziati i lavori di completamento della villetta di Piscittina

Sono iniziati i lavori di completamento della villetta di contrada Piscittina.
La ditta incaricata, la Nuova Edil Costruzioni di Capo d’Orlando, sta provvedendo alla pavimentazione dell’area sulla scorta di un finanziamento di 40mila euro concesso dall’Assessorato Regionale alle Infrastrutture. Verranno anche installati i giochini per i bambini già acquistati con i fondi della Presidenza del Consiglio Comunale ed attualmente depositati nello scantinato della scuola di Vina. L’Associazione “I ragazzi del muretto” ha donato un’altalena.
È stato proprio il Presidente del Consiglio Carmelo Galipò a seguire l’iter che ha portato al completamento della villetta, «uno spazio decoroso destinato all’aggregazione e alla socializzazione di grandi e bambini della contrada che hanno aspettato troppo – commenta Galipò -. Adesso dobbiamo trovare i fondi per intervenire nell’area adiacente: è il prossimo impegno».
Il Sindaco Franco Ingrillì evidenzia «il valore sociale di un’opera che credevamo persa nei meandri della burocrazia, ma ce l’abbiamo fatta e a Piscittina consegniamo uno spazio che è luogo simbolo di incontro».

Torna su