Regione Sicilia 
itenfrderues

Comunicati Stampa

C'è tempo fino al 12 aprile per i disabili gravi residenti nei Comuni dell'Ambito Distrettuale Ottimale n. 2 ricadente nel distretto Socio Sanitario n. 31 per richiedere l'attivazione del Patto di Servizio per individuare forme di assistenza tramite l'erogazione di servizi territoriali.
Il modello di domanda può essere ritirato presso l'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Capo d'Orlando presso Palazzo Satellite oppure scaricato dal sito Internet http://www.comune.capodorlando.me.it/ nella sezione “Avviso pubblico”.
Oltre al documento di riconoscimento, per presentare l'istanza è necessaria la certificazione ISEE per l'anno 2019 e il verbale della Commissione che attesti la disabilità grave.
Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare la Responsabile del Servizio Lucia Bontempo al telefono 0941 915347.

Comunicati Stampa

Verranno firmati entro il mese di aprile i contratti di stabilizzazione del personale precario in servizio al Comune di Capo d'Orlando. L'annuncio è stato dato dal Sindaco Franco Ingrillì durante un incontro con i 135 dipendenti con contratto a tempo determinato alla presenza del Segretario Generale Anna Maria Carugno.
Già in questa settimana verrà approvata dalla Giunta la delibera che, sulla scorta dei provvedimenti adottati lo scorso dicembre relativi al fabbisogno del personale e al reclutamento speciale transitorio, dispone la trasformazione dei contratti da tempo determinato a tempo indeterminato, ai sensi dell'art. 20, comma 1, del Decreto Legislativo 75/2017.

Comunicati Stampa

Nuovo appuntamento con la rassegna “Capo d'Orlando Theater”.
Martedì 12 marzo al Teatro Rosso di San Secondo verrà proposto lo spettacolo “Colpo di scena” scritto e diretto da Carlo Buccirosso. Lo stesso Buccirosso, attore protagonista, interpreta l'integerrimo vice questore Eduardo Piscitelli, impegnando un cast eccezionale: in scena Gino Monteleone, Gennaro Silvestro, Peppe Miale, Monica Assante di Tatisso, Elvira Zingone, Giordano Bassetti, Fiorella Zullo, Matteo Tugnoli e Roberta Gesuè.
Una commedia con trama poliziesca, a tratti thriller, con cui lattore napoletano lancia un messaggio importante di denuncia su temi scottanti come la violenza sulle donne e la recidività dei reati.
Come gli altri appuntamenti della rassegna sono previsti due turni dello spettacolo: alle ore 17,30 e alle 21,15.
E' possibile prenotare i biglietti, presso l'Ufficio Turismo in Piazza IV Luglio, al telefono 0941 915215 – 0941 915383.

Comunicati Stampa

 

Verrà inaugurata stasera alle 18 nello spazio LOC della Pinacoteca Comunale di Capo d'Orlando la mostra “Com’eri vestita?”, promossa dall’Università del Kansas e giunta in Italia grazie all'impegno dell'Associazione Libere Sinergie, che ha contestualizzato il progetto alla realtà italiana e lo ha portato in oltre 40 locations, rendendolo itinerante.
Con il Centro AntiViolenza Pink Project coordinato da Maria Grazia Giorgianni la mostra approda adesso a Capo d'Orlando, per la prima volta in Sicilia, con la volontà di farla viaggiare nella nostra Regione e mantenendo lo scopo principale del progetto: suscitare delle reazioni all’interno dello spazio della mostra simili a quelle riportate inducendo le visitatrici a pensare “Caspita, ho questi indumenti appesi nel mio armadio” oppure “ero vestita così questa settimana”.

Comunicati Stampa

Primo intervento sul lungomare Andrea Doria nel tratto danneggiato dalla mareggiata del 23 e 24 febbraio scorsi. Con una ordinanza di somma urgenza, il Sindaco Franco Ingrillì ha disposto la realizzazione degli interventi necessari per evitare il crollo del muro di sostegno.
I lavori, realizzati dalla ditta Calanni Fraccono Sebastiano, serviranno da un lato a proteggere gli impianti esistenti e, dall'altro, a scongiurare pericoli per l'incolumità pubblica.
Tutto ciò in attesa dei lavori stabiliti nella Conferenza di servizi dello scorso martedì presso l’Ufficio del Commissario Straordinario per il dissesto idrogeologico da realizzare con un unico progetto che comprende la posa di massi naturali e la realizzazione di un muro di protezione a “palancole” oltre che nella zona del centro anche a San Gregorio.

 

torna all'inizio del contenuto