itenfrderues

Il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì ha incontrato il coordinatore regionale di CNA Agroalimentare, Tindaro Germanelli e una delegazione di associati orlandini da cui ha ricevuto documento “Sicilia Next 2021” contenente specifiche richieste e proposte per sostenere il comparto in gravissima difficoltà a causa delle restrizioni adottate per contrastare l’emergenza sanitaria.
In particolare, la CNA ha chiesto il prolungamento dell’orario di apertura delle attività di ristorazione in considerazione del miglioramento della situazione epidemiologica e e dell’approssimarsi della stagione primaverile. Tra le richieste avanzate al Governo, la possibilità di consentire l’ingresso ai locali fino alle 21 con la chiusura entro le 22.
Sono vicino ai commercianti, ai ristoratori e alle attività ricettive che soffrono più di altri la crisi economica legata al Covid – ha commentato il Sindaco Ingrillì. Come Amministrazione li stiamo sostenendo con le agevolazioni tributarie e le esenzioni legate all’occupazione del suolo pubblico. Comprendo bene lo spirito delle richieste della CNA e mi auguro che le condizioni epidemiologiche consentano una riapertura più ampia”.

 

Torna su