itenfrderues
Area News

Comunicati Stampa

Ultimo passaggio prima dell’approvazione del progetto esecutivo relativo al completamento dello scatolare del torrente Muscale. La conferenza di servizi, infatti, ha preso atto dell’elaborato redatto dall’Ufficio Tecnico del Comune di Capo d’Orlando. Si tratta di ultimare lo scatolare nella zona a monte della linea ferroviaria, nel tratto compreso tra l’incrocio con la via Finocchiaro Aprile e la via Consolare Stradella. I lavori rientrano nell’ambito del progetto per la “mitigazione del rischio idrogeologico per la difesa idraulica del torrente Muscale” finanziati con 950mila euro del Patto per il Sud. La prima parte del progetto, con la realizzazione dello scatolare di circa duecento metri lineari della dimensione di tre metri per un metro e 75 centimetri di profondità sotto la via Pirandello fino allo sbocco a mare, era già stato completato nel 2016.
E’ un’opera fondamentale che giunge a compimento – commenta il Sindaco Franco Ingrillì – metteremo in sicurezza una zona strategica dal punto di vista della viabilità e anche per la presenza di attività commerciali. Una zona che più volte ha sofferto gli intasamenti provocati dalle piogge e dalla vecchia conduttura che è davvero troppo piccola per essere in grado di dare sfogo alle acque del torrente. Ma è anche un’opera che dimostra, ancora un volta l’attenzione che questa Amministrazione dedica alla programmazione e alla cura del territorio”.
L’Architetto Mario Sidoti Migliore, responsabile dell’area Lavori Pubblici del Comune di Capo d’Orlando, è già al lavoro per la validazione e l’approvazione del progetto che ha acquisito i nulla osta degli enti preposti alla tutela del regime vincolistico ricadente sull’area oggetto dell’intervento. Subito dopo l’approvazione, l’Ufficio Commissariale Regionale contro il dissesto idrogeologico procederà alla redazione e pubblicazione del bando per l’affidamento dei lavori.

Torna su