itenfrderues
Area News

Comunicati Stampa

“E’ una vera e propria rivoluzione digitale quella in atto al Comune di Capo d’Orlando con l’obiettivo dichiarato di rispondere alle istanze di cittadini e professionisti con efficienza e trasparenza”. Con queste parole il Vicesindaco con delega all’Urbanistica Aldo Sergio Leggio ha presentato le funzionalità del SUE (Servizi Unificati per l’Edilizia) e del SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) nel corso di un webinar coordinato dal dirigente dell’area Edilizia - Urbanistica Salvatore Lo Cicero e realizzato in collaborazione con Immedia S.p.A. e con l’Ordine degli Architetti della provincia di Messina.
Il seminario on line, a cui hanno preso parte quasi 100 tecnici, è servito ad illustrare il funzionamento degli sportelli on line deputati alla gestione delle pratiche urbanistiche e delle attività produttive. “Un risultato davvero importante che qualifica il lavoro di questi anni”, ha specificato l’Assessore Leggio, che ha ringraziato l’intero Ufficio Comunale Urbanistica per l’impegno profuso “che è servito a coronare un punto programmatico fondamentale dell’Amministrazione Ingrillì”.
In particolare, il SUE raccoglie le istanze presentate per l’edilizia, l’ambiente e la tutela del paesaggio, ma è anche un canale di intermediazione per ciò che concerne le leggi in tema di ristrutturazioni, costruzioni, lavori di ampliamento, rifacimento e ristrutturazione di immobili. Il SUAP, invece, rappresenta è il punto di congiunzione fondamentale fra imprese e istituzioni pubbliche per il disbrigo delle pratiche relative all’apertura e alla gestione aziendale.
Gli sportelli telematici attivati dal Comune di Capo d’Orlando hanno la funzione di snellire le procedure che verranno eseguite interamente on line, dal protocollo alla definizione dell’iter nel pieno rispetto dell’ordine cronologico di presentazione della pratica. Da casa, quindi, attraverso una cartella virtuale sarà possibile seguire il percorso dell’istanza in tempo reale e interloquire con gli uffici per chiarimenti e integrazioni.
“Semplificare e smaterializzare sono le parole d’ordine per un servizio che vuole mettersi al passo con i tempi – dichiara il Vicesindaco Aldo Sergio Leggio. Il Comune di Capo d’Orlando ha già dato ampia dimostrazione di saper utilizzare la tecnologia per dare continuità ed efficienza ai servizi anche in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. Ad esempio, abbiamo utilizzato il GIS, sistema informativo geografico, che raccoglie tutte le informazioni utili per la gestione e la pianificazione del territorio, per la revisione del Piano di Protezione Civile che a breve sottoporremo all’esame del Consiglio Comunale”.

 

Torna su