itenfrderues
Area News

Comunicati Stampa

“Non c'è alcun allarme punteruolo rosso per le palme sul lungomare di Capo d'Orlando”. Così il Sindaco Franco Ingrillì replica ad alcune recenti notizie di stampa che avevano paventato la presenza del parassita sulle palme Washingtonia del lungomare Andrea Doria. “Dai controlli effettuati è emerso che solo una palma è ormai compromessa – precisa il Sindaco Ingrillì - ma non a causa del punteruolo, bensì perché affetta da marciume radicale a causa, probabilmente, dell'infiltrazione di acqua marina che ha intaccato le radici”.
Sul resto del territorio comunale proseguono gli interventi di disinfestazione sulle palme colpite dal punteruolo rosso, così come programmato nell'ambito dell'attività di manutenzione del verde pubblico intrapresa in coincidenza con la “fase due” dell'emergenza coronavirus. L'Amministrazione ha programmato la sostituzione delle palme ormai compromesse.
Il Sindaco Franco Ingrillì evidenzia, poi, che “nessuno sversamento di liquami fognari è stato registrato sul territorio comunale in coincidenza con l'ultima ondata di maltempo. La rete fognaria, oggetto di accurata manutenzione, ha retto bene l'urto delle copiose precipitazioni dello scorso fine settimana. Lo sversamento in spiaggia all'altezza della via Gambitta Conforto è stato esclusivamente legato al normale convogliamento delle acque bianche conseguenti al temporale che si era abbattuto sul territorio comunale, così come appurato e documentato dalla squadra manutentrice che si è recata sul posto proprio durante la pioggia. Un evento, questo, che si è arrestato con la fine del temporale: d'altra parte, se si fosse trattato di liquami fognari, lo sversamento sarebbe continuato”.
Il Sindaco Ingrillì conclude sottolineando che “la svolta che abbiamo impresso con una attività di manutenzione costante della rete idrica e fognaria sta dando i risultati attesi, con buona pace dei mistificatori di turno”.

 

Torna su