Regione Sicilia 
itenfrderues

Comunicati Stampa

 

Sarà un Carnevale “plastic free” a Capo d'Orlando, grazie alla la nuova iniziativa dell'Amministrazione Comunale contro l'utilizzo della plastica, a difesa dell'ambiente e del decoro urbano. Dopo l'ordinanza che entrerà in vigore l'1 aprile che vieta l'utilizzo di piatti, bicchieri e stoviglie monouso e non biodegradabili, il Sindaco Franco Ingrillì ha firmato un nuovo provvedimento legato alle iniziative organizzate il Carnevale.
Con una nuova ordinanza, infatti, si dispone il divieto assoluto di utilizzo di coriandoli in plastica e altri prodotti simili, come stelle filanti in plastica, cannoni spara coriandoli in plastica e altro, in tutto il territorio comunale anche in occasione di feste, manifestazioni ed eventi.Per i contravventori, sono previste sanzioni amministrative da 25 a 500 euro.
“Non possiamo derogare rispetto ad un dovere civico prioritario teso da un lato a tutelare l'ambiente e dall'altro preservare il decoro e la vivibilità della nostra città – commenta il Sindaco Franco Ingrillì. Si può fare festa anche senza utilizzare prodotti di plastica, basti pensare che coriandoli e altri prodotti carnascialeschi in plastica inquinano, intasano tombini e creano danni a tutto l’ambiente marino. Iniziamo dal Carnevale per combattere e vincere una battaglia di civiltà”.

torna all'inizio del contenuto