Regione Sicilia 
itenfrderues

Comunicati Stampa

Nuova agevolazione per i cittadini che vivono in zone del territorio comunale sprovviste della rete fognaria.
L'Amministrazione Comunale di Capo d'Orlando ha infatti firmato una convenzione con la ditta aggiudicataria del servizio di svuotamento di fosse settiche che prevede una ulteriore riduzione del pagamento della somma a carico degli utenti.
Sulla scorta di tale convenzione, confermando le disposizioni in vigore finora, l’Amministrazione comunale contribuisce nella misura del 60% al costo complessivo del servizio.
Gli utenti interessati possono formalizzare la richiesta su apposito modello predisposto dall'Ufficio del Servizio Idrico Integrato, indicando la quantità dei reflui da smaltire, previo pagamento della somma di € 14,15 ogni mc di refluo prelevato. Fino ad ora, l'importo a carico degli utenti era di 16,58 euro al metro cubo.
Si trattava di un impegno preso in campagna elettorale e già in atto da due anni – commenta il Sindaco Franco Ingrillì – ma con questa convenzione crediamo di venire incontro ancora di più alle esigenze delle famiglie alleviando i costi di un servizio oneroso che, senza intervento del Comune, può arrivare anche a 500 euro ad intervento. In attesa che la Regione definisca l'iter per realizzare il progetto finanziato per il completamento della rete fognaria nelle zone di Scafa, Bagnoli e San Gregorio, questa convenzione dimostra concretamente quanto siamo vicini alle necessità delle famiglie”.

 

torna all'inizio del contenuto