Regione Sicilia 
itenfrderues

Comunicati Stampa

Inizieranno martedì 12 febbraio e si concluderanno il 19 febbraio i colloqui per la selezione pubblica per l’assunzione di 3 educatori dell'asilo nido, categoria C per la realizzazione dei servizi del progetto “Nido - Mantenere per crescere”.
Su 189 domande presentate, sono 116 gli ammessi al colloquio orale che si terrà nell'aula consiliare a partire dalle ore 9 del 12 febbraio, secondo il calendario pubblicato sul sito Internet del Comune di Capo d'Orlando.

Le nuove unità di personale consentiranno l'ingresso di altri 16 bambini nell'asilo nido (8 nella sezione semi-divezzi e 8 nella sezione divezzi) e verranno così confermati così i livelli di presa in carico del nido comunale di 48 bambini.

Comunicati Stampa

 

Inizieranno martedì 12 febbraio e si concluderanno il 19 febbraio i colloqui per la selezione pubblica per l’assunzione di 3 educatori dell'asilo nido, categoria C per la realizzazione dei servizi del progetto “Nido - Mantenere per crescere”.
Su 189 domande presentate, sono 116 gli ammessi al colloquio orale che si terrà nell'aula consiliare a partire dalle ore 9 del 12 febbraio, secondo il calendario pubblicato sul sito Internet del Comune di Capo d'Orlando.
Le nuove unità di personale consentiranno l'ingresso di altri 16 bambini nell'asilo nido (8 nella sezione semi-divezzi e 8 nella sezione divezzi) e verranno così confermati così i livelli di presa in carico del nido comunale di 48 bambini.

Comunicati Stampa

Con otto voti favorevoli e tre contrari, il Consiglio Comunale di Capo d'Orlando ha approvato il regolamento sui “criteri per l’attuazione della cessione della cubatura e trasferimento di volumetrie di cui all’art. 22 della Legge Regionale n. 16/2016″.
“Sono contento dell'esito dei lavori d'aula che hanno confermato lo spirito di collaborazione che anima questa Amministrazione – ha commentato il Sindaco Franco Ingrillì – la concertazione e il dibattito consiliare hanno dato buoni frutti. E' stato approvato uno strumento chiaro in grado di limitare il consumo di suolo che poteva anche assumere proporzioni notevoli in assenza di una regolamentazione della legge nazionale recepita dalla nostra Regione.
Con questo regolamento salvaguardiamo il territorio e tuteliamo i diritti dei cittadini
– afferma ancora il Sindaco – ma la nostra attenzione si sposta adesso sul Piano Regolatore. Abbiamo assunto l'impegno a presentare le direttive generali del PRG entro la prima settimana di marzo: è un dovere politico e morale nei confronti della comunità orlandina”.

Comunicati Stampa

Scade il 15 febbraio il termine per la presentazione delle domande per i Tirocini inclusivi presso aziende/borse lavoro previsti nell'ambito del progetto PON del Sostegno per l'Inclusione Attiva.
L'area Area Omogenea Distrettuale 2, costituito dai Comuni di Capo d’Orlando, Capri Leone e Torrenova, facenti parte del Distretto Socio Sanitario n. 31 ha ottenuto un finanziamento relativo ad un progetto per l'attivazione dei Tirocini inclusivi di cui beneficeranno 8 persone destinatarie del Reddito di Inclusione, il cui inserimento avverrà in collaborazione con le imprese e tramite i centri per l’impiego, previa valutazione compiuta da una equipe multidisciplinare.
Entro il 15 febbraio, possono presentare richiesta i residenti nei Comuni di Capo d’Orlando, Capri Leone e Torrenova beneficiari della misura REI che abbiano sottoscritto patto di servizio con il Centro per l'Impiego per la ricerca attiva di lavoro.
Per ogni tirocinio, della durata di sei mesi, sarà erogato all’utente una indennità mensile pari a 600 euro per un importo orario di 7,50 euro per 80 ore mensili di attività. L'importo complessivo erogabile è di 3.600 euro. 
Il bando di partecipazione e la relativa modulistica sono pubblicati sui siti istituzionali dei Comuni di Capo d’Orlando, Capri Leone e Torrenova.
Informazioni possono essere chieste al Responsabile Unico del procedimento Giuseppina Rigoli al telefono 0941 915350
.

Comunicati Stampa

 

Si sono resi disponibili due box prefabbricati destinati alla vendita del pesce fresco all'interno dell'area mercatale di contrada Bagnoli.
I box, dotati di servizi igienici e relativa attrezzatura ed arredi, possono essere dati in comodato d'uso gratuito per 5 anni a cooperative o soggetti esercenti l'attività di pesca e non possono essere ceduti in sublocazione.
Entro il prossimo 28 febbraio i soggetti interessati possono presentare manifestazione di interesse per ottenere le strutture in comodato.
In caso di richieste superiori alla disponibilità dei box, gli stessi verranno assegnati tramite sorteggio pubblico.

 

torna all'inizio del contenuto