itenfrderues
Area News

Comunicati Stampa

Dopo il grave incendio di ieri sera nella zona di Amola, il Sindaco Franco Ingrillì ha rilasciato la seguente dichiarazione:
Provo grande rabbia nei confronti dei criminali che appiccano incendi mettendo a repentaglio la vita dei cittadini e devastando l’ambiente. E’ una piaga sociale autentica che deve essere oggetto di un serio piano di prevenzione a livello sovracomunale e che individui pene esemplari per chi appicca i roghi.
Dopo l’ordinanza di inizio giugno per la prevenzione degli incendi, dopo i primi controlli e le lettere di sollecito ad alcuni proprietari di terreni, come Comune abbiamo adesso riattivato le procedure per chiedere ai proprietari che non lo avessero fatto di pulire i terreni: è un’attività fondamentale che deve essere svolta con attenzione.
Ieri sera abbiamo lavorato duramente tra Piscittina e Amola. Grazie al fondamentale apporto dei volontari della Protezione Civile di tanti comuni vicini, del Corpo Forestale e dei Vigili del Fuoco siamo riusciti ad evitare che il fuoco raggiungesse le abitazioni. Grazie a tutti, grazie di cuore, ma davvero non si può continuare a vivere questo incubo ogni estate”.

 

Torna su