itenfrderues
Area News

Comunicati Stampa

Un riconoscimento pubblico per il Brigadiere capo dei Carabinieri in congedo Giuseppe Di Bello che lo scorso agosto 2020 ritrovò nelle campagne di Caronia i resti del povero Gioele Mondello, scomparso con la madre Viviana Parisi.
La cerimonia di consegna del riconoscimento si terrà mercoledì 31 marzo alle ore 18,30 nell’aula consiliare “Falcone e Borsellino”.
Durante la stessa iniziativa, verranno consegnati riconoscimenti anche a due esponenti delle forze dell’ordine che si sono distinti per generosità e abnegazione.
Si tratta di Enrico Princiotta, Sovrintendente Capo Coordinatore della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Sant’Agata Militello e Rosario Lupica Cristo, Appuntato Scelto dei Carabinieri, in servizio a presso la stazione dei Carabinieri di Mistretta. I due, nel mese di luglio 2020 si sono resi protagonisti di un salvataggio in mare a Capo d’Orlando nei confronti di quattro ragazzi che si trovavano in grave difficoltà dopo che la loro imbarcazione si era ribaltata.

Torna su