itenfrderues

Area News Comunicati Stampa

Aggiudicata la gara per l’adeguamento sismico della scuola elementare di Via Roma. I lavori sono stati affidati all’Associazione Temporanea di Imprese costituita da GF Costruzioni srl di Santa Venerina (Catania) e Caniglia Costruzioni di Troina (Enna) che ha presentato un ribasso del 18,5% su un importo a base d’asta di 706mila euro. La gara è stata quindi aggiudicata per un importo di 576mila euro oltre oneri per la sicurezza.
I lavori prevedono l’adeguamento alle normative di sicurezza con interventi sui solai, sulla muratura e il risanamento dei pilastri, oltre all’adeguamento igienico sanitario del plesso e l’abbattimento delle barriere architettoniche.  Il progetto, finanziato per il importo complessivo di un milione 054mila euro, è stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale e rientra nella programmazione in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018-2020. Responsabile Unico del Procedimento è il geometra Alfredo Gugliotta.
“La prossima settimana verrà pubblicata anche la gara per l’adeguamento sismico della scuola media “Mancari” di Via Piave per la quale abbiamo ricevuto un finanziamento di un milione 669 mila euro – dichiara il Sindaco Francesco Ingrillì. Continuiamo a rispettare gli impegni presi con l’obiettivo di consegnare alla comunità scolastica e a tutte le famiglie scuole moderne e sicure”.

Area News Comunicati Stampa

 Il Dirigente Generale dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità – Dipartimento dell’acqua e dei Rifiuti ha firmato il decreto di finanziamento relativo al progetto esecutivo per la “Realizzazione del 2° lotto della rete fognante di contrada Scafa". L’importo complessivo del progetto, che comprende anche la zona di Crocevia, è di due milioni e mezzo di euro a valere sui Fondi per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2014/2020.
“Sono felice di poter consegnare nelle mani dei cittadini di Scafa e Crocevia questo finanziamento che arriva dopo oltre 20 anni di attesa, lungaggini burocratiche e rinvii – commenta il Sindaco Franco Ingrillì – ma finalmente giungiamo al traguardo e possiamo accelerare sulla gara d’appalto e sui lavori. Grazie all’operatività dell'Ufficio Tecnico abbiamo presentato un progetto adeguato alla normativa vigente e corredato del crono programma delle fasi attuative. Davvero da troppo tempo le comunità di Scafa e Crocevia attendevano questa notizia, ma adesso guardiamo avanti e pensiamo a consegnare presto un’opera essenziale per migliorare la qualità della vita”.
Per il progetto di completamento della rete fognante di Scafa e Crocevia Responsabile Unico del Procedimento è l'architetto Mario Sidoti Migliore.

Area News Comunicati Stampa

 Dopo due settimane di stop, può riprendere la raccolta della frazione secca-indifferenziata dei rifiuti a Capo d’Orlando. La Regione Siciliana ha infatti autorizzato il conferimento in discarica per diversi comuni del messinese. “Finalmente è arrivato il via libera e riprenderemo la raccolta dell’indifferenziato sabato come da calendario – commenta l’Assessore Fabio Colombo – ma la raccomandazione per tutti è quella di intensificare la differenziata. Differenziare di più e meglio è l’unica strada per portare meno rifiuti in discarica, aiutare l’ambiente e diminuire i costi anche nelle bollette”.

 

Area News Comunicati Stampa

L’Assessore Andrea Paterniti ha rassegnato questa mattina le dimissioni dall’incarico per motivi personali e familiari.
Nella lettera inviata al Sindaco Franco Ingrillì, l’Assessore Paterniti ringrazia “tutti coloro che mi hanno supportato in questi anni di impegno amministrativo, i miei familiari, il Sindaco, tutti i colleghi di Giunta, i Consiglieri Comunali e i dipendenti comunali tutti, nonché i tanti amici del gruppo politico di cui faccio parte e i numerosi sostenitori che mi hanno concesso l’onore di rappresentare loro e la città di Capo d’Orlando in questi anni come primo degli eletti. Auguro una serena continuazione del percorso amministrativo in essere reso particolarmente complesso dalla difficile situazione sanitaria generatasi, che necessita di attenzione e impegno assoluto e che, per i motivi espressi, non riuscirei oggi a garantire alla mia comunità”.
Il Sindaco Franco Ingrillì, ricevuta la lettera di dimissioni, ha commentato: “Di fronte a motivazioni di natura personale e familiare la politica deve sempre fare un passo indietro: ringrazio Andrea per l’importante lavoro svolto in questi anni a servizio della comunità orlandina, specialmente in un settore cruciale come la Pubblica Istruzione. So che da parte sua non mancherà mai il sostegno a Capo d’Orlando e al gruppo politico di cui con grande passione fa parte sin dalla nascita”.

 

Area News Comunicati Stampa

A causa della mancata autorizzazione al conferimento in discarica, domani non verrà effettuato il ritiro della frazione secca- indifferenziato.

Torna su