itenfrderues

Comunicati Stampa

Il dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo 1 Rinaldo Anastasi e il Presidente del Consiglio Comunale Carmelo Galipò, insieme ad un gruppo di docenti, hanno consegnato l'attestato di partecipazione al “progetto di istruzione domiciliare” ad una ragazza con disabilità che ha frequentato da casa le lezioni del secondo e del terzo anno della scuola secondaria di primo grado. Si tratta di un progetto che garantisce il diritto all'istruzione a quegli alunni che sono impossibilitati a recarsi a scuola per gravi motivi di salute. In questo modo, l'Istituzione scolastica con il supporto del Comune aiuta l'alunno e la famiglia a non sentirsi emarginati, garantendo anche a distanza il mantenimento dei rapporti, didattici e umani, con insegnanti e compagni.

Nel caso specifico, il Presidente del Consiglio Carmelo Galipò ha acquistato con fondi della Presidenza il notebook necessario per gli interventi a distanza, mentre i docenti hanno stilato e seguito un piano di lavoro didattico compatibile con le condizioni mediche e psicologiche dell'alunna e comunque coinvolgendo nel percorso tutta la classe.
“Si tratta di un progetto fedele allo scopo inclusivo della scuola – ha dichiarato il dirigente Anastasi - volto a garantire il diritto all’educazione per tutti a prescindere dalle diversità di ciascuno che possono derivare da condizioni di disabilità o svantaggio. Si è trattato di un'attività molto formativa anche per i docenti e per gli alunni della classe, un'attività centrata sulla cooperazione e sull’uguaglianza”.
“Sono molto contento di aver contribuito alla concretizzazione di questo progetto che credo vada al di là dell'aspetto didattico
– ha commentato il Presidente del Consiglio Carmelo Galipò. Il messaggio che mi piace cogliere è un insegnamento di solidarietà che esce dalle mura scolastiche e domestiche. Sono valori e principi di condivisione e partecipazione che parlano a tutta la società. La solidarietà mostrata dai ragazzi nei confronti della loro compagna è uno straordinario esempio da seguire, una lezione per tutti”.
Il progetto di istruzione domiciliare è stato realizzato dai docenti Catena Scarvaci, Lina Lazzaro, Marianna Di Carlo, Rosalia Sciacca, Maria Grazia Librizzi, Leone Lazzara, Mariantonia Ingrillì e Alberta Ciccarello.

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Referendum Costituzionale 2020

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Parte domani il servizio di collegamento gratuito con il Porto di Bagnoli

 Inizia domani, giovedì 13 agosto, il servizio di transfer gratuito da e per il porto di Capo d’Orlando Marina. Il collegamento, gestito dalle Autolinee Magistro, verrà effettuato con cinque corse giornaliere di andata e ritorno con partenza e arrivo nello spazio antistante l’hotel Nettuno a Trazzera Marina in modo da coprire tutto il litorale orlandino. Verranno effettuate fermate intermedie all’altezza di Piazza Pino Librizzi (lato lungomare Ligabue), Cineteatro Comunale, Piazza Caracciolo.
Le partenze della navetta davanti l’Hotel Nettuno sono fissate per le ore 17, 18.30, 20, 21 e 23. Dal porto di “Capo d’Orlando Marina”, invece, le partenze avverranno alle 18, 19.30, 20.30, 22.30 e 24.
“Il servizio doveva partire a luglio - commenta l’Assessore Fabio Colombo - ma l’emergenza Covid ha imposto un ritardo dell’iter: nel 2021 sarà senz’altro avviato per tempo. La sinergia avviata con la società Porto di Capo d’Orlando, che ringrazio per aver accolto la mia richiesta, è stata determinante per concretizzare un collegamento importante, richiesto da tanti visitatori oltre che dagli stessi fruitori del porto di contrada Bagnoli”.

 

Comunicati Stampa

Lo spettacolo “Il muro di Alda” di Paolo D’Anna domani sera davanti al Municipio

Lo spazio dell’isola pedonale antistante il palazzo municipale di Capo d’Orlando si vestirà da palcoscenico domani sera, giovedì 13 agosto, per ospitare il racconto “Il muro di Alda”, a cura del poeta, scrittore e registra teatrale Paolo D’Anna.
D’Anna, originario di Caronia ma da tempo trapiantato in provincia di Lecco, ha voluto omaggiare con questo lavoro la grande poetessa Alda Merini e ripercorre con la memoria un incontro avuto a Milano. Si tratta di un piccolo viaggio nella vita travagliata di Alda Merini, che sempre lottato contro avversità, malattie e solitudine dell’anima.
Lo spettacolo “Il muro di Alda” avrà inizio alle 21,15 e vedrà la partecipazione del chitarrista Carlo Parafioriti. Introdurrà la serata il responsabile della biblioteca comunale Carlo Sapone.

Comunicati Stampa

Raccolta differenziata, venerdì 14 agosto doppio passaggio: umido e indifferenziato

 

Piccola modifica nel calendario della raccolta differenziata porta a porta in questa settimana.
In considerazione della giornata festiva di sabato 15 agosto, il conferimento dell'indifferenziato verrà anticipato a venerdì 14 agosto. In questa giornata, quindi, verrà predisposto un doppio passaggio: umido (organico) e secco (indifferenziato).
Il conferimento riprenderà secondo il consueto calendario a partire da lunedì 17 agosto.

Comunicati Stampa

Caterina Ingoglia alla direzione scientifica dell'Antiquarium

L'archeologia non è una scienza chiusa, riservata ad una élite di persone, ma deve essere partecipata, rivolta a tutti, perché le radici di un popolo e di un territorio appartengono a tutti”. E' la dichiarazione della professoressa Caterina Ingoglia, professore associato di Metodologia della Ricerca Archeologica presso il Dipartimento di Civiltà antiche e moderne dell’Università degli Studi di Messina, ha voluto sintetizzare lo spirito del suo incarico alla direzione scientifica dell’Antiquarium “Agatirnide” e come esperto in materia d’archeologia del Comune di Capo d’Orlando. “Penso – ha detto ancora la Professoressa Ingoglia - ad una progettualità in grado di coinvolgere le scuole e l'Università, penso ad un lavoro finalizzato alla conoscenza, alla valorizzazione e ad una fruizione più ampia possibile per i cittadini e per i turisti. Quello dei Nebrodi è un territorio ricchissimo e straordinario da un punto di vista archeologico che ha il parco di Tindari come riferimento. Capo d'Orlando, con la Villa Romana e questo Antiquarium tutto da scoprire e valorizzare rappresenta una attrattiva di grande richiamo e una validissima integrazione all'offerta di turismo balneare”.Il Sindaco Franco Ingrillì ha ringraziato la Professoressa Ingoglia per la disponibilità e ha evidenziato che questo incarico “va nella direzione già intrapresa un anno fa con la produzione del video-documentario “Agatirno raccontata” realizzato dallo Spazio LOC in collaborazione con la città metropolitana di Messina e la consulenza dello storico Franco Ingrillì. Abbiamo il dovere di stimolare i giovani alla conoscenza delle nostre radici per riappropriarci della nostra identità. Il progetto di valorizzazione dell'Antiquarium con il lavoro della Professoressa Ingoglia compirà un deciso salto di qualità a beneficio dell'economia turistica di Capo d'Orlando e di tutti i Nebrodi”.Alla conferenza stampa, ospitata proprio nei locali dell'Antiquarium “Agatirnide”, sono intervenuti anche l'Assessore Fabio Colombo, il Presidente del Consiglio Carmelo Galipò e il delegato alla cultura Giacomo Miracola.

Torna su