itenfrderues

Comunicati Stampa

L’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente ha comunicato di aver valutato e accolto le memorie presentate dal Comune di Capo d’Orlando e ha quindi ammesso come “ricevibile e ammissibile” il progetto per la difesa dell’arenile nei tratti compresi tra la foce del Torrente Zappulla e i pennelli stabilizzatori realizzati dalla Provincia e dal Faro alla zona di Villa Bagnoli.

L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 4 milioni 985 mila euro. L’elaborato aggiornato è stato redatto dalla Dinamica s.r.l. di Messina che nel 2009 aveva ricevuto l’incarico per la stesura del progetto preliminare. Il progetto, in un primo momento non era stato ammesso a partecipare al bando del PO FESR Sicilia 2014-2020 nell’ambito dell’Asse prioritario 5 “Cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi” all’interno del quale è prevista l’azione 5.1.1.A “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della residenza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera”. Adesso, dopo la presentazione delle integrazioni richieste, è giunto il riscontro positivo e la conseguente ammissibilità al finanziamento. “E’ una bella notizia che accogliamo con grande soddisfazione – commenta il Sindaco Franco Ingrillì – eravamo certi di avere la documentazione in regola, ma l’importante è ottenere un risultato che porterà grande beneficio per la nostra città. Crediamo che questo finanziamento di quasi 5 milioni possa essere portato in dote nel Contratto di Costa sottoscritto lo scorso maggio tra la Regione e numerose Amministrazioni Comunali della costa tirrenica, che si pone come obiettivo la realizzazione di un intervento organico e complesso finalizzato al contrasto all’erosione. Non possiamo ragionare a compartimenti stagni – conclude il Sindaco – il mare non ha barriere e la difesa della costa riveste per tutto il comprensorio un’importanza strategica da un punto di vista ambientale, sociale ed economico”.

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Long list esercizi commerciali per accettazione buoni spesa: domande entro il 7 dicembre

 Scade lunedì 7 dicembre il termine per esercizi commerciali per presentare la manifestazione di interesse finalizzata a costituire una long list di operatori economici disponibili ad accettare i buoni spesa/voucher nominativi per l’acquisto di beni di prima necessità.
L’iniziativa è prevista dal Decreto Legge n. 154 del 23 novembre (Ristori-ter) e prevede la fornitura di beni di prima necessità (alimenti, prodotti per l’igiene domestica e personale, compresi assorbenti, pannolini e pannoloni) mediante buoni spesa /voucher nominativi assegnati a persone esposte agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19.
Com’è noto, il Comune di Capo d’Orlando ha già attivato la piattaforma informatica cloud denominata “SocialBonus” per la gestione dei buoni spesa/voucher nominativi.
Gli esercizi commerciali accreditati, ai fini del rimborso, richiederanno ogni 15 giorni il pagamento al Comune dei buoni inseriti in piattaforma per il loro valore complessivo mediante fattura o rendiconto.
I pagamenti verranno effettuati di regola entro 10 giorni dalla data di arrivo della fattura. Possono fare richiesta di iscrizione alla long list, gli esercizi commerciali di Capo d’Orlando destinati alla vendita di prodotti alimentari e bevande, frutta e verdura, prodotti a base di carne, prodotti alimentari in genere, pane, torte, dolciumi e confetteria. I buoni spesa/voucher nominativi debbono essere utilizzati esclusivamente per fornitura dei beni di prima necessità restando esclusi alcolici (vino, birra, ecc.), superalcolici (liquori vari), prodotti cosmetici (lozioni, creme, coloranti per capelli, ecc.) e quant’altro non rientri fra i prodotti essenziali.
Gli interessati potranno inviare domanda utilizzando la modulistica presente nella sezione “Avviso Pubblico“ del sito internet del Comune di Capo d’Orlando ed inoltrando la richiesta esclusivamente tramite PEC all‘indirizzo: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. entro le ore 12 del 7 dicembre prossimo. L‘avviso rimarrà aperto e le adesioni successive saranno accolte a sportello con aggiornamento periodico dell’elenco.
Informazioni possono essere richieste alla dottoressa Donatella Lazzaro, Istruttore Amministrativo dell‘area Socio Assistenziale al telefono 0941915345

Comunicati Stampa

Salvatore Cirilla nominato assessore

 Salvatore Cirilla è il nuovo assessore della giunta guidata dal Sindaco Franco Ingrillì.
Cirilla, 33 anni, avvocato, genero del compianto ex assessore Antonio Librizzi, è stato nominato al posto del dimissionario Andrea Paterniti.
Il neo assessore avrà le deleghe alla Pubblica istruzione, personale, contenzioso e politiche giovanili.
“Sono davvero contento che Salvatore abbia accettato la mia richiesta di entrare in giunta – ha commentato il Sindaco Ingrillì. Il suo ingresso porterà nuova linfa ed entusiasmo e contribuirà a quel processo di rinnovamento generazionale che avevo auspicato già nella precedente campagna elettorale”.
L’Assessore Cirilla sarà presentato ufficialmente giovedì 3 dicembre durante una conferenza stampa.

Comunicati Stampa

Completata la pulizia dei torrenti sul territorio comunale

Gli operai del Dipartimento Forestale di Messina hanno ultimato i lavori di pulizia e scerbamento dell’alveo del torrente Santa Carrà che delimita il confine territoriale tra i Comuni di Capo d’Orlando e Naso.
Così, di fatto, si completano gli interventi avviati lo scorso settembre in tutti i torrenti e i canali presenti nel territorio comunale orlandino. “Con la ditta a cui abbiamo affidato i lavori e adesso con il prezioso supporto della Forestale, ultimiamo una attività fondamentale per prevenire il rischio di esondazioni che è sempre più all’ordine del giorno – commenta l’assessore Fabio Colombo – ma che riguarda anche la pulizia e il decoro pubblico”.

Comunicati Stampa

Adeguamento sismico della scuola di Via Roma: aggiudicata la gara

Aggiudicata la gara per l’adeguamento sismico della scuola elementare di Via Roma. I lavori sono stati affidati all’Associazione Temporanea di Imprese costituita da GF Costruzioni srl di Santa Venerina (Catania) e Caniglia Costruzioni di Troina (Enna) che ha presentato un ribasso del 18,5% su un importo a base d’asta di 706mila euro. La gara è stata quindi aggiudicata per un importo di 576mila euro oltre oneri per la sicurezza.
I lavori prevedono l’adeguamento alle normative di sicurezza con interventi sui solai, sulla muratura e il risanamento dei pilastri, oltre all’adeguamento igienico sanitario del plesso e l’abbattimento delle barriere architettoniche.  Il progetto, finanziato per il importo complessivo di un milione 054mila euro, è stato redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale e rientra nella programmazione in materia di edilizia scolastica per il triennio 2018-2020. Responsabile Unico del Procedimento è il geometra Alfredo Gugliotta.
“La prossima settimana verrà pubblicata anche la gara per l’adeguamento sismico della scuola media “Mancari” di Via Piave per la quale abbiamo ricevuto un finanziamento di un milione 669 mila euro – dichiara il Sindaco Francesco Ingrillì. Continuiamo a rispettare gli impegni presi con l’obiettivo di consegnare alla comunità scolastica e a tutte le famiglie scuole moderne e sicure”.

Torna su