itenfrderues
 

Comunicati Stampa

 

Sono 48 al momento le imbarcazioni iscritte alla sesta e ultima tappa del Vela Cap, la manifestazione dedicata ai diportisti che per la prima volta si ferma in Sicilia. Il porto di Capo d'Orlando Marina ospita il 29 e 30 settembre un evento di richiamo nazionale arricchito da degustazioni, dibattiti e una mostra dell'usato nautico. Il Vicesindaco Cristian Gierotto, nella conferenza stampa di presentazione, ha ringraziato la Società Porto Turistico di Capo d'Orlando, il “Giornale della Vela” e Tag Heuer (Main sponsor) per aver “pensato alla nostra città per una manifestazione di prestigio che ci consente di mettere in vetrina l'intero territorio e le sue tipicità”. L'Assessore al Turismo Sara La Rosa ha evidenziato l'importanza di manifestazioni come questa che “aiutano il necessario processo di destagionalizzazione. E' senz'altro un punto di partenza per sfruttare al meglio e tutto l'anno l'enorme patrimonio che abbiamo a disposizione”.

Il Presidente della Società Porto Turistico, Francesco Federico, tra l'altro, ha sottolineato i numeri della manifestazione: “su quasi 50 barche iscritte, una viene da Malta, una dall'Inghilterra, una dalla Germania, undici dal resto d'Italia e le altre sono siciliane. Il porto sarà vestito a festa con un villaggio espositivo dedicato ai prodotto per la nautica, una mostra mercato per l'usato e uno spazio dedicato ai bambini e a coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della vela”.
La regata seguirà un percorso di circa 6-8 miglia nautiche, comprese tra il faro e lo scoglio di Brolo. Alla fine, il “marina” ospiterà una degustazione di tipicità siciliane accompagnate dalla musica.

Nel pomeriggio di sabato 29, prima della premiazione, si terrà l’incontro sulla disciplina della vela sportiva in Sicilia con alcuni ospiti d’eccezione che hanno già confermato la loro presenza, tra cui Fabio Colella, componente del Consiglio Federale della Federazione Italiana Vela e Gabriele Bruni, uno dei migliori velisti italiani, con alle spalle tre partecipazioni alle Olimpiadi e alla Coppa America.
“Come sponsor siamo molto soddisfatti di abbinare il nostro nome ad una manifestazione sportiva che guarda al territorio”, ha affermato il direttore generale di Tag Heuer Roberto Beccari, mentre il direttore del “Giornale della Vela” Luca Oriani ha sottolineato “la starordinaria ospitalità ricevuta, sintomatica di un territorio che ha potenzialità enormi. Siamo riusciti a conciliare l'amore per lo sport, il divertimento di chi va in barca e la scoperta di una parte di Sicilia che guarda alle Eolie e all'entroterra. Credo che questa manifestazione possa essere l'inizio di una bella avventura”.

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Nessun contagio da Covid-19 a Villa Pacis di Capo d'Orlando

La dichiarazione del Sindaco Franco Ingrillì dopo aver ricevuto l'esito dei tamponi effettuati nella struttura di Villa Pacis di Capo d'Orlando:
"Una splendida notizia: nessun contagio da Covid-19 a Villa Pacis di Capo d’Orlando!
Sono tutti negativi i tamponi effettuati ai medici, agli infermieri, ai degenti e al personale amministrativo in servizio nella sede di Via Torrente Forno.
Mi preme ringraziare tutta l’equipe di Villa Pacis per la grande professionalità mostrata, per la dedizione al servizio e la cura prestata ai pazienti pur in condizioni psicologiche non facili.
Per nove giorni siamo stati in apprensione, ma adesso tutta la comunità orlandina può tirare un grosso sospiro di sollievo.
Anche il nostro concittadino risultato positivo sta bene e prosegue la quarantena in serenità insieme alla sua famiglia. A lui, a tutto il personale e ai degenti di Villa Pacis, l’abbraccio affettuoso dell’intera comunità orlandina!  
Non abbassiamo la guardia, continuiamo a tenere i comportamenti dovuti, usciamo solo per fare la spesa e andare in farmacia, rispettiamo le distanze  e, soprattutto, #restiamoacasa"

Comunicati Stampa

Emergenza Coronavirus: l'area Servizi Sociali operativa anche sabato e domenica

Il servizio telefonico attivato per misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid 19, operativo presso l’Area Socio Assistenziale, il 4 e 5 aprile sarà funzionante come segue:

Sabato 4 aprile 2020 dalle ore 8:00 alle ore 14:00 il numero 0941915340 fornirà assistenza e riceverà segnalazioni dei bisogni della
collettività;
il numero 0941915353 fornirà supporto per la compilazione della domanda di “RICHIESTA BUONI PER ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E DI
PRIMA NECESSITA’(Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile 658/2020).

Domenica 5 aprile 2020 dalle ore 8:00 alle ore 14:00 il numero 0941915340 fornirà assistenza e riceverà segnalazioni dei bisogni della
collettività;
il numero 0941915323 fornirà supporto per la compilazione della domanda di “RICHIESTA BUONI PER ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E DI
PRIMA NECESSITA’(Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile 658/2020).

Comunicati Stampa

Buoni spesa per emergenza Covid: sul sito del Comune il modello delle domande

 

Sono disponibili sul sito Internet del Comune di Capo d’Orlando (al link https://bit.ly/3aH9xFg) l’avviso pubblico e il modello di domanda per richiedere i buoni spesa beni concessi a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale, così come disposto dall’ordinanza di Protezione Civile n.658/2020 emanata per l’emergenza sanitaria da Covid 19.
Beneficiari dei buoni spesa sono prioritariamente i nuclei familiari più esposti agli effetti economici legati all’emergenza e cioè i soggetti già seguiti dai servizi sociali che non usufruiscono di prestazioni assistenziali (Reddito di Cittadinanza, Rei, Naspi, indennità di mobilità, CIG), soggetti che hanno perso il lavoro o che hanno sospeso o chiuso attività o che svolgevano lavori intermittenti e, in questa fase dell’emergenza Covid 19, non hanno per il proprio sostentamento liquidità e/o reddito propri o provenienti da altro componente del nucleo familiare.
Sono esclusi dal beneficio coloro che percepiscono ammortizzatori sociali, reddito di cittadinanza, trattamento pensionistico o altri sostegni pubblici per un importo complessivo di almeno 600 euro mensili (per nuclei familiari fino a due persone) di almeno 1.000 euro mensili per nuclei familiari composti da tre o più persone.
Esclusi anche i possessori di titoli mobiliari o di Stato, obbligazioni, buoni fruttiferi, investimenti finanziari superiori a 10mila euro. La richiesta di buoni spesa può essere presentata solo da un componente del nucleo familiare.
Il voucher dei buoni spesa varia da un minimo di 140 a un massimo di 380 euro a seconda della composizione del nucleo familiare.

Leggi tutto...

Comunicati Stampa

Emergenza coronavirus: ordinanza sull’orario di apertura degli esercizi commerciali prorogata fino al 13 aprile

In esecuzione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dello scorso 1 aprile, contenente le nuove misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì ha firmato una ordinanza con cui proroga fino al 13 aprile i provvedimenti adottati in precedenza. Prolungato fino alle 19 l’orario di apertura dei negozi in considerazione dell’entrata in vigore dell’ora legale.
Così, l’orario di apertura al pubblico degli esercizi commerciali autorizzati all’apertura, ad eccezione di quelli che vendono prodotti alimentari, delle farmacie e parafarmacie, è limitato a sette ore giornaliere dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle ore 16 alle 19 ferma restando la giornata di chiusura infrasettimanale. Rimane la facoltà degli esercizi commerciali di effettuare orario unico continuativo, rispettando le sette ore giornaliere e comunque non oltre le ore 19.
Rimane confermata la chiusura domenicale di tutti gli esercizi commerciali, compresi quelli destinati alla vendita di generi alimentari. La domenica rimangono aperte solo le farmacie di turno e le edicole.
L’ordinanza firmata oggi è valida dal 4 al 13 aprile, salvo ulteriori proroghe.

Torna su