itenfrderues

Comunicati Stampa

La situazione economico finanziaria del Comune di Capo d’Orlando è stata argomento centrale di una conferenza stampa del Sindaco Franco Ingrillì. Ecco la sintesi del suo intervento:
Si gioca con le parole e si cerca di fare confusione forse nella prospettiva della campagna elettorale, ma la verità è che stiamo parlando di crediti da riscuotere e non di debiti da pagare. E abbiamo fatto e faremo di tutto per recuperare i tributi comunali che non sono stati pagati oltre a tutte le risorse che devono giungere da enti diversi, tenendo sempre presenti le grandi difficoltà che riscontriamo quotidianamente a causa dell’emergenza pandemica e della crisi economica collegata. Ma c’è sempre chi gioca con gli equivoci: da un lato ci sollecitano ad accelerare con la riscossione e dall’altro, anche in Consiglio Comunale, si chiede di dilazionare i pagamenti. La demagogia non ci appartiene: è giusto che gli utenti paghino, ma nei tempi e nei modi dovuti perché dobbiamo avere ben presente il momento storico che siamo vivendo. Con la serenità che ci ha sempre contraddistinti abbiamo sfruttato l’opportunità di integrare il Fondo Crediti di Dubbia Esigibilità all’interno del bilancio consuntivo e di spalmare la riscossione dei crediti, come concede la normativa vigente, in un arco temporale di quindici anni, con quote annuali costanti.
Quelle che stiamo compiendo non sono manovre oscure, come qualcuno vuole farle passare, ma semplici inquadramenti di bilancio dovuti in base alle novità normative: non rinunceremo a rendere una sempre elevata qualità dei servizi nonostante una forzatamente ridotta capacità di spesa e continuiamo a lavorare sul territorio con interventi mirati nelle scuole, nei servizi ambientali, nella gestione dell’emergenza Covid con il centro vaccinale che è stato autorizzato dall’Asp e, in generale, per migliorare la vivibilità.
Il nostro è stato un percorso lineare scandito dai dati: non abbiamo attivato nessun mutuo, abbiamo pagato regolarmente circa 1milione 600mila rate di mutui precedenti, abbiamo ridotto l’anticipazione di cassa da 7milioni e 188mila euro a 5milioni e 800mila, recuperando di fatto 1 milione e 300mila euro e abbiamo anche condotto una proficua lotta all’evasione che ha fatto incamerare nelle casse comunali oltre un milione di euro nel corso del 2019. Certo, non siamo in una situazione florida, ma senz’altro siamo in una condizione migliore rispetto a quella di 4 anni fa. Al tempo stesso è giusto dire che la progettualità politica delle Amministrazioni Sindoni sono servite a far compiere a Capo d’Orlando un significativo salto di qualità promozionale e con innegabili ricadute positive di natura economica per tutte le attività.
Confermiamo la riduzione della Tari al 25% ottenuta grazie ad una attenta rimodulazione del servizio di raccolta rifiuti, confermiamo, soprattutto, la volontà di seguire la strada intrapresa, a testa alta e con determinazione”.

 


Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

L’Assessore Colombo: “Grazie al gruppo Plastic free per la pulizia della spiaggia”

“Una iniziativa da replicare per sensibilizzare tutti sull’importanza di rispettare il territorio e l’ambiente in cui viviamo”. In questo modo l’Assessore Fabio Colombo ha commentato la pulizia di alcuni tratti di spiaggia svolta dai volontari del gruppo Plastic Free lo scorso fine settimana. Lo stesso Assessore Colombo ha aiutato Alessio Russo e gli altri ragazzi che si sono adoperati per ripulire il litorale da plastica, vetro e materiale ferroso. "Fa sempre piacere accogliere proposte del genere che si pongono in aperto contrasto con l’inciviltà di quanto non mostrano il minimo rispetto per il bene comune". Sino a quando non capiremo che la natura che ci circonda è "nostra" e deturparla si ripercuote contro noi stessi, il mondo andrà peggio. Grazie di cuore ad Alessio Russo, all’intero gruppo di PlasticFree e a quanti, ogni giorno, dedicano tempo e sudore per rendere il mondo e quindi anche Capo d'Orlando migliori. Grazie anche alla società Ecolandia per la collaborazione nel ritirare i rifiuti raccolti in diverse zone del litorale orlandino".

Comunicati Stampa

Inaugurato il centro vaccinale di Capo d’Orlando

Il direttore generale dell’Asp di Messina Bernardo Alagna ha formalmente inaugurato il centro vaccinale di Piazza Bontempo Capo d’Orlando.
Sul portale regionale è già possibile prenotarsi per effettuare le vaccinazioni nell’hub orlandino che sarà pienamente operativo nel fine settimana. Per il resto, verranno seguite le indicazioni dell’Asp di Messina che sta riprogrammando la campagna vaccinale in raccordo con l’Assessorato Regionale alla Salute. Anche nel centro di piazza Bontempo, così come in tutti gli hub regionali, verranno organizzati open week end per vaccinare gli tutti gli over 60 senza prenotazione, mentre gli over 80 e i soggetti fragili seguiranno una corsia preferenziale.
Questo centro agisce in sinergia con l’Ospedale di Sant’Agata Militello anche se abbiamo già la piena disponibilità di medici in pensione e dei medici di medicina generale che si sono detti pronti ad effettuare i vaccini – ha commentato il Sindaco Franco Ingrillì. Questo hub è l’unico in Sicilia fatto con fondi privati, ma chiediamo all’Asp di supportarci in ogni modo: ci garantisca pieno organico e noi garantiamo piena efficienza. Il centro vaccinale di Capo d’Orlando servirà i paesi limitrofi e tutto il comprensorio dei Nebrodi: l’obiettivo è di arrivare ad una immunità pressoché completa entro fine giugno per poter trascorrere un’estate serena”.
Contiamo di tenere aperto l’hub tutti i giorni dalle 8 alle 20 compresi sabato e domenica in modo da accelerare la campagna vaccinale in questo comprensorio turistico – ha precisato il Direttore Generale dell’Asp Alagna – verranno somministrati tutte le tipologie di vaccini attualmente disponibili per le categorie over 60, over 80 e per le categorie fragili”
Stamattina erano presenti anche il direttore sanitario dell’Ospedale di Sant’Agata Militello Antonino Giallanza, il dirigente del dipartimento di prevenzione dello stesso nosocomio santagatese Pino Iannì e i rappresentanti delle imprese (Irritec, Eurofood e C.P.R. Consulting) che hanno contribuito alla nascita della struttura, unica sul territorio provincia le ad essere realizzata con una stretta collaborazione pubblico-privato.

 

Comunicati Stampa

Inaugurata la scuola di Furriolo

Siamo stati più forti delle vicissitudini, con ostinazione abbiamo superato numerosi imprevisti e oggi, con orgoglio e grande soddisfazione consegniamo alla comunità orlandina una scuola moderna, sicura ed efficiente”. Con queste parole il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì ha inaugurato la scuola di contrada Furriolo, al termine degli interventi di adeguamento sismico. “Abbiamo lavorato come una squadra insieme all’istituzione scolastica e alla ditta An.Ca.Ma. Srl di Capo d'Orlando che ha eseguito i lavori – ha proseguito il Sindaco. Ma la soddisfazione è anche legata al fatto che questa scuola è una delle prime in Sicila ad essere stata completata con il nuovo “Decreto Scuola” che mette nelle mani del Sindaco i poteri di Commissario per l'edilizia scolastica. La scuola è sempre stata al centro del nostro progetto amministrativo – ha proseguito il Sindaco Ingrillì - tanto che si stanno completando gli interventi di ristrutturazione e miglioramento sismico della palestra annessa alla scuola Media “Mancari”. Stanno poi iniziando i lavori di ammodernamento sismico della stessa Scuola “Mancari” e poi passeremo alle Elementari di via Roma, senza dimenticare la palestra di Vina e la scuola di Piscittina”.
E’ un giorno importante, ma è solo l’inizio di un percorso che porterà Capo d’Orlando ad avere un patrimonio immobiliare scolastico all’avanguardia – ha concluso il Sindaco Ingrillì”.
Alla cerimonia di inaugurazione, oltre alla dirigente dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II” Rita Troiani, sono intervenuti i componenti della Giunta, i Consiglieri Comunali, i rappresentanti delle forze dell’ordine e i dirigenti degli altri Istituti orlandini.

 

Comunicati Stampa

Giovedì 29 aprile l’inaugurazione della scuola di Furriolo

Verrà inaugurato giovedì 29 aprile il plesso scolastico di contrada Furriolo.
Com’è noto, la scuola è stata interessata da lavori di adeguamento sismico e verrà formalmente consegnata all’Istituto Comprensivo “Giovanni Paolo II”.
La cerimonia si terrà alle ore 10,30 in conformità con le normative anti-Covid.

 

Mappa Interattiva WiFi Hot-Spot

Per poter utilizzare la rete "Hotspot Capo d'Orlando" è necessario recarsi presso gli uffici comunali indicati nella mappa per richiedere la Card con le credenziali.

Torna su