itenfrderues

Comunicati Stampa

Dopo l'episodio di ieri all’altezza della via Gambitta Conforto, oggi si è registrato un altro sversamento di liquami in mare nella zona compresa tra gli incroci del Lungomare Doria con Via Colombo e Via del Fanciullo. Anche in questo caso, il problema è legato al distacco della corrente elettrica da parte dell’Enel che sta effettuando dei lavori in zona e che ha determinato il blocco della stazione di sollevamento n. 6.
In mancanza di segnalazione preventiva, non è stato possibile per la ditta incaricata della manutenzione dell'impianto fognario, programmare il noleggio di gruppi elettrogeni adeguati in grado di sopperire al distacco dell'energia elettrica.
Il Sindaco Franco Ingrillì ha dato mandato agli uffici di procedere per le vie legali contro Enel per i gravi danni d'immagine provocati dagli sversamenti che, tra l'altro, vanificano il grande lavoro di programmazione e di manutenzione costante dell'impianto fognario. L'Enel continua ad operare in modo anarchico senza rispetto alcuno per l'Istituzione comunale, per le attività commerciali e per i cittadini. Nel 2020 non può risolvere tutto con un foglietto appiccicato al muro. Qualcuno dovrà rispondere di tutto questo”.

 

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Referendum Costituzionale 2020

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Vietati accampamenti e bivacchi in spiaggia, mascherina obbligatoria se non è possibile tenere la distanza interpersonale

Secondo quanto disposto dall’ultima ordinanza emessa dal Presidente della Regione Siciliana, il Sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì ha firmato un nuovo provvedimento finalizzato al contenimento dell’emergenza epidemiologica.
In particolare, sono vietate tutte le attività esercitate al chiuso in sale da ballo, discoteche e locali assimilati, mentre all’esterno, fermo il principio del distanziamento interpersonale si ricorda che ciascun esercizio non può tendenzialmente ospitare oltre il 40% dell’afflusso di pubblico normalmente autorizzato. Gli utenti, inoltre, dovranno sempre indossare la mascherina negli ambienti al chiuso e all’esterno. Le notti dei giorni 14 e 15 agosto, tenuto conto della necessità di assicurare una adeguata prevenzione del rischio di contagio, ogni esercizio commerciale che intenda promuovere eventi aperti al pubblico, deve avere comunicato tale decisione al Comune e alla Prefettura competente per territorio entro le 48 ore antecedenti, così come previsto dall’ordinanza contingibile e urgente n. 31 del 09 agosto 2020 del Presidente della Regione Siciliana. Resta fermo, l’assoluto divieto di assembramento, il limite massimo del 40% della capienza, l’obbligo di utilizzare spazi all’aperto e di indossare la mascherina.
Al fine di evitare forme di assembramento in aree demaniali (spiaggia compresa), è vietato lo svolgimento di manifestazioni pubbliche e/o di eventi aggregativi. È obbligatorio l'uso della mascherina in luoghi pubblici e privati, anche all'aperto, quando non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale. Non sono soggetti all’obbligo di utilizzo di mascherina o altro strumento di copertura di naso e bocca i bambini al di sotto dei sei anni e i soggetti con forme di disabilità che ne rendano incompatibile l’uso. Le sanzioni amministrative previste per chi viola queste disposizioni vanno da 400 a 3.000 euro.
Inoltre, non è consentito accamparsi e bivaccare in spiaggia. E’ quindi categoricamente vietato posizionare gazebo e tende sul litorale, non si può mangiare né accendere fuochi. Per le giornate del 14 e 15 agosto sono stati predisposti controlli con i volontari della Protezione Civile Comunale, Rangers e Polizia Municipale. Un prezioso supporto, inoltre, sarà fornito dai Carabinieri, dalla Polizia e dagli uomini della Capitaneria di Porto.

Comunicati Stampa

Parte domani il servizio di collegamento gratuito con il Porto di Bagnoli

 Inizia domani, giovedì 13 agosto, il servizio di transfer gratuito da e per il porto di Capo d’Orlando Marina. Il collegamento, gestito dalle Autolinee Magistro, verrà effettuato con cinque corse giornaliere di andata e ritorno con partenza e arrivo nello spazio antistante l’hotel Nettuno a Trazzera Marina in modo da coprire tutto il litorale orlandino. Verranno effettuate fermate intermedie all’altezza di Piazza Pino Librizzi (lato lungomare Ligabue), Cineteatro Comunale, Piazza Caracciolo.
Le partenze della navetta davanti l’Hotel Nettuno sono fissate per le ore 17, 18.30, 20, 21 e 23. Dal porto di “Capo d’Orlando Marina”, invece, le partenze avverranno alle 18, 19.30, 20.30, 22.30 e 24.
“Il servizio doveva partire a luglio - commenta l’Assessore Fabio Colombo - ma l’emergenza Covid ha imposto un ritardo dell’iter: nel 2021 sarà senz’altro avviato per tempo. La sinergia avviata con la società Porto di Capo d’Orlando, che ringrazio per aver accolto la mia richiesta, è stata determinante per concretizzare un collegamento importante, richiesto da tanti visitatori oltre che dagli stessi fruitori del porto di contrada Bagnoli”.

 

Comunicati Stampa

Lo spettacolo “Il muro di Alda” di Paolo D’Anna domani sera davanti al Municipio

Lo spazio dell’isola pedonale antistante il palazzo municipale di Capo d’Orlando si vestirà da palcoscenico domani sera, giovedì 13 agosto, per ospitare il racconto “Il muro di Alda”, a cura del poeta, scrittore e registra teatrale Paolo D’Anna.
D’Anna, originario di Caronia ma da tempo trapiantato in provincia di Lecco, ha voluto omaggiare con questo lavoro la grande poetessa Alda Merini e ripercorre con la memoria un incontro avuto a Milano. Si tratta di un piccolo viaggio nella vita travagliata di Alda Merini, che sempre lottato contro avversità, malattie e solitudine dell’anima.
Lo spettacolo “Il muro di Alda” avrà inizio alle 21,15 e vedrà la partecipazione del chitarrista Carlo Parafioriti. Introdurrà la serata il responsabile della biblioteca comunale Carlo Sapone.

Comunicati Stampa

Raccolta differenziata, venerdì 14 agosto doppio passaggio: umido e indifferenziato

 

Piccola modifica nel calendario della raccolta differenziata porta a porta in questa settimana.
In considerazione della giornata festiva di sabato 15 agosto, il conferimento dell'indifferenziato verrà anticipato a venerdì 14 agosto. In questa giornata, quindi, verrà predisposto un doppio passaggio: umido (organico) e secco (indifferenziato).
Il conferimento riprenderà secondo il consueto calendario a partire da lunedì 17 agosto.

Torna su