itenfrderues

Comunicati Stampa

Verrà ripristinato con ogni probabilità giovedì prossimo, 28 maggio, il mercato settimanale di Capo d'Orlando. Il rinvio di una settimana rispetto alle previsioni fatte si è reso necessario per applicare le disposizioni finalizzate al contenimento del contagio del nuovo coronavirus così come previsto dalla recente ordinanza del Presidente della Regione Siciliana, con particolare attenzione al distanziamento tra le bancarelle degli ambulanti e alla necessaria razionalizzazione degli ingressi delle persone nell'area di Piazza Bontempo. A tal proposito, domani si svolgerà una riunione con i rappresentanti sindacali degli ambulanti per definire i nuovi criteri.

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Referendum Costituzionale 2020

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Adeguamento anti Covid delle scuole: domani conferenza stampa

Gli interventi di adeguamento e adattamento funzionale alle normative anti Covid degli spazi e delle aule nei plessi degli Istituti Comprensivi di Capo d'Orlando in vista dell'apertura del nuovo anno scolastico sarà argomento di una conferenza stampa convocata dal Sindaco Franco Ingrillì e dall'Assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Paterniti.
L'incontro con i giornalisti si terrà domani, venerdì 18 settembre alle ore 11,30 nell'aula consiliare.

 

Comunicati Stampa

Capo d’Orlando, Sant’Agata Militello e Santo Stefano di Camastra: un’unica ZES a servizio di un comune sistema integrato di portualità

Sinergia, lavoro e programmazione comune tra le aree portuali di Capo d’Orlando, Sant’Agata Militello e Santo Stefano di Camastra. Un ambizioso progetto al quale stanno lavorando i tre sindaci Franco Ingrillì, Bruno Mancuso e Franceso Re, dei comuni costieri della provincia di Messina facenti parte, come previsto dall’attuale piano regionale della portualità turistica, di un unico sistema portuale che assegna alle tre realtà compiti e mission diversificate ma tra loro connesse e sinergiche. Obiettivo comune è quello di superare gli angusti limiti della continuità territoriale e candidarsi a diventare un’unica area Zes (Zona Economica Speciale), finalizzata ad offrire condizioni di ottimale defiscalizzazione ad aziende locali ed a nuovi potenziali investitori. Realizzare un’unica area Zes che abbia come riferimento territoriale le tre realtà portuali dei Nebrodi, che insieme sono rappresentative di una potenziale disponibilità di più di 2000 posti barca, sufficiente ad offrire una parziale risposta al fabbisogno stimato in 5000 posti barca di cui necessità il grande attrattore turistico presente nell’area che è il dirimpettaio arcipelago delle Eolie.
I tre comuni puntano dunque non solo a rappresentare simbolicamente l’ottava isola delle Eolie ma a diventare, nell’area del Mediterraneo, un sistema hub di portualità turistica, commerciale e peschereccia in grado di offrire servizi di accoglienza, ormeggio, rimessaggio e cantieristica di eccellenza, fruibili 12 mesi l’anno, grazie alle straordinarie condizioni climatiche di cui beneficia il territorio.

Leggi tutto...

Comunicati Stampa

Interventi di pulizia e decespugliamento dei torrenti: si parte dal Piscittina

 Sono iniziati stamattina gli interventi di pulizia e decespugliamento degli alvei dei torrenti e dei canali di competenza comunale.
I lavori affidati alla ditta “Fratelli Messina Soc. Coop.” di Tortorici sono stati avviati dal Torrente Piscittina e nei prossimi giorni interesseranno tutti i corsi d'acqua che attraversano il territorio.
Si tratta di un fondamentale intervento di manutenzione teso a garantire il normale deflusso delle acque.
Dopo i lavori di ricostruzione e sistemazione degli argini del Torrente Bruca - sottolinea il Sindaco Franco Ingrillì - proseguiamo con l'attività frutto di una programmazione organica e razionale che punta ridurre e prevenire il rischio di esondazioni, oltre che andare incontro alle fondamentali esigenze di igiene, pulizia e decoro”.

Comunicati Stampa

Referendum costituzionale: come ritirare i duplicati della tessera elettorale e informazioni per il voto degli elettori diversamente abili

Domenica e lunedì prossimi, 20 e 21 settembre, si vota per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari.
L’ufficio elettorale del Comune di Capo d'Orlando, nella sede di Palazzo Satellite in contrada Muscale, resterà aperto per la consegna delle tessere elettorali a coloro che ancora non l’avessero ricevuta o per il rilascio del duplicato, nelle giornate di venerdì 18 e sabato 19 settembre dalle ore 9 alle 18, nel giorno di domenica 20 settembre, dalle ore 7 alle 23 e lunedì 21 settembre dalle ore 7 alle 15. 
L’elettore che richiede il duplicato della tessera elettorale, dovrà presentarsi personalmente presso l’ufficio elettorale munito di idoneo documento di identità in corso di validità.
Inoltre, gli elettori non deambulanti, nel caso in cui la sede della sezione alla quale sono iscritti non è accessibile con la sedia a rotelle, possono esercitare il diritto di voto in altra sezione. Nello specifico, le sezioni elettorali senza barriere architettoniche sono: n. 1 e n. 9 (Edificio scolastico Via Roma), n. 3-4-5-13 (Scuola media statale Via Torrente Forno), n. 6 (Edificio scolastico c.da Piscittina), n. 7 (Edificio scolastico c.da San Martino), n. 8 ( Edificio scolastico c.da Scafa), n. 10-12 ( Scuola media statale Via Piave).
Per agevolare il raggiungimento del seggio da parte degli elettori portatori di handicap, sarà istituito un servizio di trasporto gratuito dalle ore 9 alle 20 di domenica 20 settembre e dalle ore 9 alle ore 12 di lunedì 21 settembre. Il servizio comprenderà il trasporto dell’elettore diversamente abile dal proprio domicilio alla sede di seggio priva di barriere architettoniche più vicina e viceversa.
Per rendere più efficiente l’organizzazione del servizio, gli interessati dovranno contattare telefonicamente l’ ufficio elettorale del Comune di Capo d'Orlando (0941/915317 – 915304) preferibilmente nei giorni precedenti la votazione, e comunicare, oltre le proprie generalità, l’esatto recapito per concordare l’orario in cui potranno essere accompagnati ad esercitare il proprio diritto di voto.

Torna su