itenfrderues

Comunicati Stampa

Da oggi sono in distribuzione i buoni spesa introdotti per sostenere le famiglie in difficoltà durante l’emergenza sanitaria Covid-19, così come disposto dalla recente ordinanza di Protezione Civile Nazionale.
L’acquisto di generi alimentari e di prima necessità può essere effettuato negli esercizi commerciali presenti nel portale telematico https://capodorlando.socialbonus.it.
Si tratta di un sito semplice, pratico e sicuro attraverso il quale, già dai prossimi giorni, si potranno utilizzare i buoni spesa destinati alle famiglie bisognose. Il portale, con il link inserito nella home page del sito ufficiale del Comune di Capo d’Orlando, offre una gestione rapida ed efficace sia per la distribuzione dei buoni spesa a favore dei cittadini, sia per la creazione e amministrazione della rete degli esercizi commerciali che accettano i buoni spesa, utilizzando strumenti già in possesso dei cittadini come la tessera sanitaria o la carta d’identità e per gli esercizi commerciali il semplice possesso di un PC o uno Smartphone collegati ad internet.
Dopo aver ricevuto comunicazione tramite sms si potrà fare la spesa presso uno degli esercizi commerciali aderenti, portando con sé il documento di riconoscimento e la tessera sanitaria. Tra l’altro, i commercianti che aderiscono all’iniziativa, praticheranno uno sconto del 10% sui prodotti acquistati con i buoni spesa.
Sullo stesso portale, in costante aggiornamento, è già possibile consultare gli esercizi commerciali convenzionati dal Comune per l’utilizzo dei buoni spesa. Nei prossimi giorni, sia l’utente che il gestore dell’esercizio commerciale potranno effettuare tutte le operazioni di gestione del buono spesa.


Beneficiari dei buoni spesa sono prioritariamente i nuclei familiari più esposti agli effetti economici legati all’emergenza coronavirus e cioè i soggetti già seguiti dai servizi sociali che non usufruiscono di prestazioni assistenziali (Reddito di Cittadinanza, Rei, Naspi, indennità di mobilità, CIG), soggetti che hanno perso il lavoro o che hanno sospeso o chiuso attività o che svolgevano lavori intermittenti e, in questa fase dell’emergenza Covid 19, non hanno per il proprio sostentamento liquidità e/o reddito propri o provenienti da altro componente del nucleo familiare.
Sono esclusi dal beneficio coloro che percepiscono ammortizzatori sociali, reddito di cittadinanza, trattamento pensionistico o altri sostegni pubblici per un importo complessivo di almeno 600 euro mensili (per nuclei familiari fino a due persone) di almeno 1.000 euro mensili per nuclei familiari composti da tre o più persone.
Il voucher dei buoni spesa varia da un minimo di 140 a un massimo di 380 euro a seconda della composizione del nucleo familiare.
I buoni spesa sono utilizzabili esclusivamente per l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità, esclusi alcolici, superalcolici, prodotti cosmetici e quant’altro non rientri fra i prodotti essenziali.
Le domande di ammissione, disponibili insieme all’avviso al link: https://bit.ly/3aH9xFg, devono essere presentate all’Ufficio protocollo del Comune di Capo d’Orlando tramite mail all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o all’indirizzo pec This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. specificando nell’oggetto “Richiesta buoni per acquisto di generi alimentari e di prima necessità (ordinanza 658/2020).
Gli uffici dei Servizi Sociali dell’Area Socio Assistenziale sono disponibili ad aiutare nella stesura della richiesta: gli interessati possono chiamare ai numeri telefonici 0941915340 – 0941915350.

 

Referendum Costituzionale 2020

Avviso Pubblico

Bandi e Concorsi

Ordinanze

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa

Dal MIBACT diecimila euro per l'acquisto di nuovi libri per la Biblioteca Comunale

Il Ministero dell'Istruzione ha assegnato 10mila euro al Comune di Capo d'Orlando per l'acquisto di nuovi libri destinati alla biblioteca. I fondi provengono dal bando del MIBACT per il sostegno all'editoria previsto dal decreto ministeriale del giugno scorso finanziato con i fondi per le emergenze per le imprese e le istituzioni culturali. Soddisfazione da parte del Sindaco Franco Ingrillì e dell'Assessore Fabio Colombo per l'attività svolta dalla biblioteca comunale che ha portato alla concessione del contributo: “Amplieremo la qualità del servizio di prestito libri della nostra biblioteca che già oggi può contare su un patrimonio librario importante”.
La Biblioteca Comunale di Via del Fanciullo, diretta dal responsabile Carlo Sapone, nell'anno 2019 ha ospitato 550 lettori e ha concesso quasi 1200 libri in prestito.

 

Comunicati Stampa

Aggiornamento emergenza Covid: 3 persone positive e 29 in isolamento

Il Sindaco di Capo d'Orlando Franco Ingrillì aggiorna la situazione riguardo l'emergenza Covid-19. Ecco la sua dichirazione:
"Stamattina è arrivata la comunicazione dell’Asp sull’esito positivo del tampone effettuato sul dipendente di un locale pubblico di Capo d’Orlando. L’uomo si trova in isolamento domiciliare ed è in buone condizioni generali di salute. E’ doveroso precisare che la persona risultata positiva al tampone era entrata in ferie a partire da domenica scorsa, 13 settembre, e quindi, nella settimana appena conclusa, non ha prestato servizio nel locale pubblico in cui lavora.
Come già detto ieri, una volta venuti a conoscenza dei lievi sintomi accusati dal dipendente, i titolari e l’altro personale del locale interessato si sono sottoposti al tampone in una struttura privata e i risultati sono tutti negativi. Per loro, comunque, è scattato l’isolamento in attesa di eseguire il tampone “ufficiale” da parte dell’Asp. Come sempre, comunicherò tempestivamente i risultati del test.
Al momento, quindi, abbiamo tre persone positive: oltre a quello di oggi, come ricorderete, ci sono un ragazzo rientrato da una vacanza e una donna tornata a Capo d’Orlando dal suo paese estero d’origine. Quest’ultima è risultata negativa al tampone effettuato nel fine settimana. Stamattina è stata sottoposta a nuovo test di conferma e, se anche questo risulterà negativo, potrà uscire dalla quarantena.
Attualmente, tra persone provenienti da paesi a rischio e soggetti venuti a contatto diretto o indiretto con positivi, a Capo d’Orlando ci sono 29 persone in isolamento domiciliare.
Molti cittadini mi hanno segnalato che in diversi locali, da parte dei titolari o del personale, non viene osservato l’obbligo di indossare la mascherina. #osservareleregole non è un capriccio, ma una necessità per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus. Indossiamo le mascherine, igienizziamo spesso le mani e rispettiamo il distanziamento interpersonale: misure semplici ma fondamentali per tutelare la nostra salute, quella di chi ci sta vicino e dell’intera comunità".
 
 

Comunicati Stampa

“A scuola in sicurezza”, verso la conclusione l'adeguamento dei plessi

Uno sforzo congiunto tra Amministrazione, dirigenti scolastici e gli altri enti e associazioni a diverso titolo coinvolti ci sta portando all'obiettivo di aprire in sicurezza il nuovo anno scolastico. Saremo pronti per il 24 settembre, quanto entreranno in classe anche gli alunni dei due istituti comprensivi”. Così il Sindaco di Capo d'Orlando Franco Ingrillì ha presentato interventi di adeguamento e adattamento funzionale alle normative anti Covid degli spazi e delle aule in corso nei plessi degli Istituti Comprensivi di Capo d'Orlando. “Grazie a questa piena sinergia instaurata con i dirigenti, con il Centro Provinciale per l'Istruzione degli Adulti, la Curia Vescovile e l'Associazione culturale musicale Città di Capo d'Orlando stiamo concludendo gli spostamenti e i lavori previsti. Ma al di là degli interventi strutturali – ha affermato il Sindaco – sarà importante che tutti, dalle famiglie, agli studenti, dai docenti, al personale Ata, osservino le regole previste. Bisogna salvaguardare in ogni modo la scuola e il valore sociale che rappresenta”.
E' stato l'Assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Paterniti ad illustrare nel dettaglio interventi nei diversi plessi che comporterà il trasloco di poche classi dalle sedi originarie: “Dal plesso di Piscittina due classi si trasferiranno nei locali messi a disposizione dalla curia vescovile nei locali della parrocchia di Sant'Antonio a Piana, mentre una classe del plesso di Vina verrà spostata nella sede di Torrente Forno. Nel plesso di Santa Lucia – ha continuato Paterniti – la sala adibita a mensa è stata divisa per accogliere due sezioni della Scuola dell'Infanzia, mentre un altro locale è stato recuperata grazie alla dispobilità della banda musicale che ha accettato di trasferirsi all'ex Merendino sul lungomare Doria.

Leggi tutto...

Comunicati Stampa

Adeguamento anti Covid delle scuole: domani conferenza stampa

Gli interventi di adeguamento e adattamento funzionale alle normative anti Covid degli spazi e delle aule nei plessi degli Istituti Comprensivi di Capo d'Orlando in vista dell'apertura del nuovo anno scolastico sarà argomento di una conferenza stampa convocata dal Sindaco Franco Ingrillì e dall'Assessore alla Pubblica Istruzione Andrea Paterniti.
L'incontro con i giornalisti si terrà domani, venerdì 18 settembre alle ore 11,30 nell'aula consiliare.

 

Torna su