Comunicati Stampa

Con la “giornata dell'accoglienza”, fissata per mercoledì prossimo 22 gennaio, riprenderà di fatto il servizio dell'asilo nido comunale interrotto dallo scorso 12 dicembre a causa del crollo di una parte dell'intonaco del soffitto della cucina. La sezione “lattanti” sarà ospitata nel plesso di Santa Lucia, mentre le sezioni “divezzi” e “semidivezzi” saranno dislocate nel plesso scolastico di San Martino, grazie alla disponibilità dirigenti dei due Istituti Comprensivi. Mercoledì prossimo, i bambini, dalle ore 8 alle 11, avranno la possibilità di prendere confidenza con i nuovi locali e riprendere i contatti con le educatrici e i compagni, per poi iniziare l'attività vera e propria, compreso il servizio mensa, da giovedì 23 gennaio.
Il Sindaco Franco Ingrillì ha rivolto “Un ringraziamento sentito e doveroso ai genitori che hanno collaborato per giungere ad una soluzione condivisa nell'interesse dei bambini. Si tratta di un provvedimento ovviamente temporaneo, visto che l'obiettivo rimane la riapertura in tempi brevi dell'asilo nido nella sua sede naturale di via Lucio Piccolo. Questa struttura è stata da sempre un fiore all'occhiello per Capo d'Orlando e continuerà ad esserlo grazie alla professionalità degli operatori e dei responsabili dell'Ufficio Comunale ai Servizi Sociali”.
Nella riunione che si è svolta stamattina nell'aula consiliare, i genitori, a loro volta, hanno espresso apprezzamento per l'operato dell'Amministrazione e del personale comunale che hanno gestito la situazione di emergenza con competenza e tempestività riuscendo così a dare risposta alle esigenze di 42 famiglie che, senza il servizio offerto dal nido, sarebbero rimaste prive di uno strumento essenziale che consente di conciliare i tempi di vita e di lavoro.
Il responsabile dell'area Socio Assistenziale Cettina Ventimiglia ha poi comunicato che l'asilo nido, con la ripresa dell'attività, vedrà accrescere la propria offerta formativa con il progetto “Mantenere per crescere 4” che prevede la realizzazione di diversi laboratori di psicomotricità, inglese, lettura, pittura e logopedia, pensati per la crescita, l'apprendimento e la socializzazione.